0
0
0
s2smodern

LGBT arcigay bandieraNAPOLI – Costretto a dormire su una panchina, cacciato di casa a 18 anni, insieme al suo fidanzato, per aver dichiarato la sua omosessualità. La storia di Francesco, denunciata da Arcigay Napoli, è arrivata nelle case degli italiani dopo le dichiarazioni di Cristiano Malgioglio, nella casa del Grande Fratello Vip. Oggi la sentenza favorevole al ragazzo, che gli riconosce un assegno di mantenimento. L’avvocato Salvatore Simioli dello sportello legale di Arcigay Napoli

0
0
0
s2smodern

Spagna Catalogna bandiere su spalle ragazziCAGLIARI – La Sardegna come la Catalogna. Il deputato sardo Mauro Pili, leader di Unidos, avvia il processo che nelle intenzioni dovrà portare al referendum sull’indipendenza della Sardegna. “E’ la pistola democratica nei confronti dello Stato. Se lo Stato continua a vedere nella Sardegna solo una grande colonia, noi chiederemo l’indipendenza“, dice Pili in conferenza stampa a Montecitorio.
PRONTA LA PROPOSTA DI LEGGE COSTITUZIONALE
Il parlamentare ha

0
0
0
s2smodern

ZFoto premio nobel pace ican FIHNIl nobel per la pace 2017 va all’Ican (International Campaign to Abolish Nuclear Weapons), per la sua “campagna per l’abolizione delle armi nucleari“. Lo ha annunciato ad Oslo il Comitato per il Nobel. Il Comitato per il Nobel, nella sua motivazione, ha spiegato che la campagna dell’Ican “nell’ultimo anno”, ha impresso “nuovo vigore agli sforzi per raggiungere un mondo senza armi nucleari“. Certo, il Comitato” è conscio

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino biancalani I“Caro pretaccio di merda, tu e tutti i tuoi amici sinistrorsi ci avete rotto i coglioni”. E’ questo l’incipit della lettera di minacce, l’ennesima, ricevuta da Don Massimo Biancalani, parroco di Vicofaro a Pistoia, già salito all’onore della cronaca per l’aggressione subita dai militanti di Forza Nuova per aver postato sul suo profilo facebook le foto dei migranti che accoglie in gita in piscina.
LEGGI DELLE MINACCE DAI MILITANTI DI FORZA NUOVA

0
0
0
s2smodern

Carabinieri Ros incappucciato“La ‘ndrangheta è in grado di garantire disciplina, ma consente anche che cosche appartenenti all’una o all’altra parte della Calabria possano compartecipare negli affari”. Lo dice in un’intervista al Sir Federico Cafiero De Raho, procuratore della Repubblica a Reggio Calabria, in cui spiega il fenomeno e le ragioni del “successo” della più radicata e potente organizzazione criminale italiana.
“In Calabria e nella provincia di

0
0
0
s2smodern

Portorico uragano Maria gente che chiede aiutoLa situazione a Porto Rico è disastrosa. Non esistono più strade, né case, in molte zone. Gli scatti che vedete in questa pagina sono frutto del lavoro della Guardia Costiera statunitense, che porta aiuti sull’isola dopo il passaggio distruttivo dell’uragano Maria.
“AIUTATECI”
E’ di ieri l’appello della sindaca di San Juan al presidente USA Donald Trump, il quale ha visitato l’isola. Dice Carmen Yulin: “Per salvare vite abbiamo

0
0
0
s2smodern

ZFoto Premio nobel letteratura KAZUO ISHIGUROIl premio Nobel per la Letteratura 2017 è andato allo scrittore giapponese Kazuo Ishiguro. L’annuncio è arrivato questa mattina alle 13 dall’Accademia Svedese dei Nobel. Le motivazioni alla base della scelta dell’Accademia di Stoccolma sono state: “per avere rivelato l’abisso al di sotto del nostro senso illusorio di connessione col mondo, in romanzi di grande forza emotiva”.
“La sua scrittura è una miscela tra Jane Austin e Franz

0
0
0
s2smodern

ZFoto vendola pisapiaIl distacco si consuma su Twitter. Tra Nichi Vendola e Giuliano Pisapia volano gli stracci tra un cinguettio e l’altro.
L’ex governatore della Puglia bolla Pisapia come “divisivo” per la sinistra, ma Pisapia replica subito con un ricordo avvelenato: “hai governato la Puglia in variegata compagnia. A Milano non c’era destra in giunta”.
Eppure in passato era grande la vicinanza tra i due leader.
LO SCAMBIO DI TWEET
Attacca oggi Vendola su Twitter: “Ha

0
0
0
s2smodern

Comunismo Che GuevaraIn vista del 50esimo anniversario dell’assassinio di Ernesto ‘Che’ Guevara in Bolivia, nel Paese sudamericano è stato inaugurato un sito ( www.50aniversarioche.bo ) che segnala e rilancia eventi commemorativi, foto, mappe e video storici. Dopo la vittoria della rivoluzione cubana, Guevara si era unito alla guerriglia boliviana per rovesciare il regime militare di Rene Barrientos e instaurare un governo socialista.
Il leader rivoluzionario costituì l’Esercito

0
0
0
s2smodern

Donna web rete internetCome ci si informa oggi? I telegiornali sono usati abitualmente per informarsi dal 60,6% degli italiani, ma solo dal 53,9% dei giovani. La seconda fonte d’informazione è Facebook con il 35%, ma nel caso degli under 30 il social network sale al 48,8%.
Tra i mezzi utilizzati per informarsi dai giovani seguono i motori di ricerca su internet come Google (25,7%) e YouTube (20,7%). Le persone più istruite, diplomate o laureate, restano affezionate ai tg generalisti (62,1%), ai

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner