0
0
0
s2smodern

ZFoto incendio da autocisaNon butta bene, sul versante incendi. Ok, è estate e quindi per alcuni versi si può considerare un classicone di stagione, ma indubbiamente alcuni focolai hanno messo a dura prova la resistenza di Vigili del Fuoco e abitanti della montagna. Stanotte a Cozzano, nei pressi di Langhirano, un campo con 300 balloni di fieno è andato a fuoco: il presidio di Langhirano, che fortunatamente non è stato chiuso, è intervenuto prontamente, raggiunto poco dopo dai colleghi di via Chiavari.
Ieri a San Secondo un agricoltore aveva subito sorte similare con la perdita addirittura di 500 balloni, mentre a Solignano e nelle zone limitrofe continua lo spegnimento di ciò che resta dei paurosi incendi divampati nei giorni scorsi. Percorrendo l’Autocisa si vedono chilometri e chilometri di fumo alquanto denso avvolgere o sorvolare frazioni e piccoli gruppi di case. La matrice dolosa dei focolai rende gli avvenimenti particolarmente insopportabili.

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner