0
0
0
s2smodern

Carabinieri supermercatoSupermercati protagonisti di due fatterelli di cronaca, non rilevantissimi ma comunque suggestivi.
Soprattutto il primo, riconducendoci all’odiosa abitudine di alcuni di utilizzare i propri bimbi per chiedere l’elemosina: una 22enne è stata segnalata da alcuni cittadini, e successivamente fermata dai Carabinieri di Langhirano, proprio perché sorpresa a elemosinare con la propria bimba di nemmeno un anno in braccio. La donna è stata successivamente presa in carico dai servizi sociali del comune e quindi ospitata in una struttura di alloggio pubblico.
All’Esselunga di via Emilia Ovest, invece, un 23enne ha nascosto nello zaino punte di Parmigiano e alcolici per 150 euro. Beccato dall’addetto alla sicurezza, ha cercato di assicurarsi la fuga picchiandolo. Nel frattempo sono però arrivati i Carabinieri, che lo hanno arrestato per il tentato furto e per percosse.

Sostieni Rossoparma con una donazione