0
0
0
s2smodern

Sogeap autorita civiliIl solito ridicolo modo di affrontare la questione-aeroporto: è questo ciò che emerge dalla riunione del cda di Sogeap, che come scritto qualche giorno fa ha approvato il Bilancio ( LEGGI ).
Nei giorni successivi qualche reazione politica ( LEGGI  LEGGI ), ma un sostanziale e colpevole silenzio della maggior parte dei soggetti politici e delle principali figure istituzionali, sindaco in testa, quasi che la questione non riguardasse fondi pubblici prelevati dalle tasche dei cittadini e, più in generale, l’economia e la qualità della vita del territorio. Un atteggiamento molto lontano dalla serietà, che potete stare sicuri pagheranno i soggetti deboli, lavoratori in testa.
Il cda ha deciso di procrastinare la data di immissione di denaro dei tanti industriali di Parma dal 30 giugno al 31 luglio (fosse mai che salti loro la vacanzina alle Maldive, poveretti).
Perciò in effetti non un solo nodo inerente al futuro dello scalo è stato affrontato e risolto. Il piano industriale è stato confermato, il Bilancio pare sia in linea con quelli precedenti, e quindi preveda un passivo 2017 con perdite per 3 milioni di euro. Ricordiamo ai lettori che la giunta Pizzarotti ha venduto quote di Fiere di Parma (che chiude i bilanci con un attivo da 7 milioni annui LEGGI ) per acquisire quote di Sogeap (che chiude i bilanci con un passivo da 3 milioni annui LEGGI ). Il tutto in una città nella quale si possono chiedere contributi alle famiglie dei disabili per servizi dovuti e da sempre parte dei diritti di quelle persone perché “di soldi non ce ne sono più”.
Ora tornate pure a discutere di Salvini, va...che quello è lontano e non vi costa alcuna fatica.

Sostieni Rossoparma con una donazione