0
0
0
s2smodern

WWF Parma: Rolando Cervi con l'avvocato Francesco MazzoniNon è finito niente. Se qualcuno in Provincia ( intendendo l'ente presieduto da Filippo Fritelli ) credeva di poter uscire dall' "affaire – TiBre" con una scrollata di spalle, con un implicito "ci abbiamo provato, non ha funzionato", dovrà presto ricredersi perché le associazioni ambientaliste proseguono il discorso chiedendo conto nelle sedi opportune, che nello specifico è Giuseppe Forlani, prefetto di Parma ( LEGGI LEGGI LEGGI ). Pare che addirittura uno sconosciuto operatore del mondo

0
0
0
s2smodern

Filippo Fritelli con Matteo Renzi. Il presidente della Provincia lavora in Autocisa dal 2010, e contemporaneamente è renziano: interessante intreccio, su cui entra Legambiente.Legambiente e WWF denunciano il colpo di mano del presidente della Provincia, Filippo Fritelli, che ha inserito all'ultimo, venerdì sera, la votazione sulla Tibre nel consiglio provinciale di lunedì mattina.

Una questione di massima importanza che, a quanto pare, non è accompagnata da nessuna documentazione e, tantomeno, senza che sia avvertita l'esigenza di sentire in audizione l'assessore regionale alle infrastrutture, Raffaele Donini, che peraltro proprio nella giornata di lunedì sarà a

0
0
0
s2smodern

Amici di Beppe Grillo al Consiglio comunale di Parma. Nel mirino c'è FontanellatoRIFIUTI
Una delle voci importanti per il bilancio dei comuni, dove da anni onesti e disonesti imprenditori hanno messo mano per fare affari.
E guarda caso la politica, a spese di noi cittadini, lucra a piene mani per fare gli interessi degli amici degli amici.
E Fontanellato, grazie a chi ci amministra, non è immune da certe porcherie.
In questo modo, anche quest'anno ci hanno nascosto un bel aumento di circa il 16% della tassa dei rifiuti, non dimentichiamo con la concessione scaduta con IREN.
Noi

0
0
0
s2smodern

Filippo Fritelli lavora dal 2010 in Autocamionale della Cisa, ci dice la cara vecchia Wikipedia. Sarà certamente obiettivo, sul tema...ci pare ovvio.Dalla commedia alla tragedia: quante volte in Italia i cittadini si sono dovuti confrontare con questo spettacolino indignitoso? Forse troppe, a giudicare dal grado di disaffezione che viene manifestato alle urne da alcuni anni a questa parte.
Le pratiche politiche sono in tutto ciò cruciali, a loro volta vere proprie chiavi di lettura della realtà, prima ancora che delle alleanze politiche.
Protagonista della vicenda Tibre è Giorgio Pagliari, alla ricerca probabilmente di endorsement

0
0
0
s2smodern

Asp di Langhirano: riflessioni e considerazioni attorno ad una nomina di dubbia legittimitàLe Asp: polemiche, nomine, chiuderle, non chiuderle. La sigla, acronimo di Azienda di Servizi alla Persona ( essenzialmente si preoccupa dei nostri anziani e più in generale di servizi assistenziali ), negli ultimi tempi è anche lo snodo per svariati tavoli politici proprio rispetto al conferimento di incarichi. Da un lato quelli in uscita, di chi è pronto al "salto" ( tipo Marco Giorgi nel quadro di un vociferato accordo Pizzarotti-Bonaccini, per intenderci ), sia in entrata per chi opera in un

0
0
0
s2smodern

Una parte dei partecipanti all'assemblea dei contrari alla colata di cemento targata Pizzarotti-GavioApprovato documento favorevole alla proposta della Regione di cancellazione del secondo lotto della Tibre

 

Nella serata di martedì 13 ottobre si sono riuniti nella sala consiliare di Colorno sindaci della bassa parmense e della bassa cremonese con esponenti di associazioni e comitati locali e un folto pubblico, per discutere della proposta della Regione Emilia-Romagna di cancellare il secondo lotto della Tibre. Una proposta accolta favorevolmente da tutti i presenti e ribadita in un

0
0
0
s2smodern

TiBre : gli ambientalisti davanti a sala BorriLa Tibre continua a tenere banco. Sulle bacheche dei social Pizzarotti viene fatto a pezzi, lui pavidamente fa sapere di essersi rifiutato di partecipare ad una discussione così frettolosa, i "suoi" fanno girare documenti postumi spacciandoli per veri. Siamo al delirio. Intanto a Bologna le cose proseguono come si sperava, ma solo fino ad un certo punto: dopo l'episodio da psicosi collettiva che taluni hanno chiamato "Consiglio provinciale" ( LEGGI ) la giunta Bonaccini si è riunita ribadendo

0
0
0
s2smodern

Piazzale della Pace, sede della ProvinciaSi è concluso oggi il complesso iter. Approvati all'unanimità anche la Relazione sullo stato di attuazione dei programmi e lo schema di convenzione per l'assistenza ai Comuni sull'accesso ai finanziamenti europei.

 

Parma, 29 settembre 2015 – Il Consiglio Provinciale di oggi si è aperto con l'interrogazione del consigliere Conti sullo stato della Strada provinciale n.28 di Bardi e Varsi, a cui ha risposto il Delegato Serpagli: "Conosco bene la situazione, per aver girato tutte le strade

0
0
0
s2smodern

Raffaele Donini in Provincia stamaneDue dicembre 1804, chiesa di Notre Dame: Papa Pio VII non sa come gestire un Napoleone che, rimediando alla "disattenzione" di Carlo Magno, prende la corona e se la mette in testa da solo.
Raffaele Donini essenzialmente ha fatto qualcosa del genere: è venuto a Parma, ha formalmente reso omaggio alle istituzioni cittadine, ma dopo aver sottolineato che la programmazione dei lavori è propria prerogativa ha ribadito cosa intendesse fare: Pontremolese prioritaria, autostrada...ma anche no.

Le

0
0
0
s2smodern

Patrizia Gaibazzi assessore nel Comune di Sissa TrecasaliLa notizia è deflagrata nel mondo politico locale come una bomba: il secondo lotto della Tibre ( LEGGI ) è stato escluso dalla lista delle opere importanti che la giunta Bonaccini presenterà al Governo Renzi.

I chihuahua da guardia dell'Unione Industriali, quell'ala del Pd che quando legge sul display del cellulare "chiamata Cesare" bagna il persiano del salotto per l'emozione, si sono affrettati a giudicare la decisione populista, poco lungimirante. Tanto a loro cosa frega che i Comuni

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner