0
0
0
s2smodern

Filippo Fritelli con Matteo Renzi. Il presidente della Provincia lavora in Autocisa dal 2010, e contemporaneamente è renziano: interessante intreccio, su cui entra Legambiente.Legambiente e WWF denunciano il colpo di mano del presidente della Provincia, Filippo Fritelli, che ha inserito all'ultimo, venerdì sera, la votazione sulla Tibre nel consiglio provinciale di lunedì mattina.

Una questione di massima importanza che, a quanto pare, non è accompagnata da nessuna documentazione e, tantomeno, senza che sia avvertita l'esigenza di sentire in audizione l'assessore regionale alle infrastrutture, Raffaele Donini, che peraltro proprio nella giornata di lunedì sarà a

0
0
0
s2smodern

A Fontevivo si rifiutano di aiutarliA Roma un'anziana donna è stata trovata morta in casa dopo due anni. I vicini avevano sigillato la sua porta per non sentirne la puzza.
In una società che piuttosto che chiedere "come stai?" preferisce urlare "fuori da casa mia" non dovrebbe stupire se poi un giovane sindaco decide, forse in modo inconsapevole e un po' azzardato, di chiudere le porte in faccia a chi sta peggio e fugge da guerre e disperazione ma non solo, in un delirio di onnipotenza di triste memoria, vorrebbe imporre che anche

0
0
0
s2smodern

Filippo Fritelli lavora dal 2010 in Autocamionale della Cisa, ci dice la cara vecchia Wikipedia. Sarà certamente obiettivo, sul tema...ci pare ovvio.Dalla commedia alla tragedia: quante volte in Italia i cittadini si sono dovuti confrontare con questo spettacolino indignitoso? Forse troppe, a giudicare dal grado di disaffezione che viene manifestato alle urne da alcuni anni a questa parte.
Le pratiche politiche sono in tutto ciò cruciali, a loro volta vere proprie chiavi di lettura della realtà, prima ancora che delle alleanze politiche.
Protagonista della vicenda Tibre è Giorgio Pagliari, alla ricerca probabilmente di endorsement

0
0
0
s2smodern

Il Prefetto Giuseppe Forlani con Giorgio Cavatorta, Sindaco di LesignanoLa questione riguardante l'accoglienza dei profughi continua a rimanere dominante, registrando comportamenti molto differenti da Comune a Comune: la leghista Fontevivo dichiara la propria indisponibilità, concentrandosi più sui problemi esterni che su quelli interni ( LEGGI DELLA CONDANNA DI CORRADI A 18 MESI ).

Dall'altra parte dell'invisibile muro praticamente tutti gli altri comuni del nostro territorio si organizzano, in modo silenzioso e cadenzato.
Mattinata di "tour istituzionale" per il

0
0
0
s2smodern

Una parte dei partecipanti all'assemblea dei contrari alla colata di cemento targata Pizzarotti-GavioApprovato documento favorevole alla proposta della Regione di cancellazione del secondo lotto della Tibre

 

Nella serata di martedì 13 ottobre si sono riuniti nella sala consiliare di Colorno sindaci della bassa parmense e della bassa cremonese con esponenti di associazioni e comitati locali e un folto pubblico, per discutere della proposta della Regione Emilia-Romagna di cancellare il secondo lotto della Tibre. Una proposta accolta favorevolmente da tutti i presenti e ribadita in un

0
0
0
s2smodern

Piazzale della Pace, sede della ProvinciaParma, 16 settembre 2015 - E' toccato al Delegato Bianchi illustrare al Consiglio provinciale il Bilancio di previsione 2015.

"Lo scenario generale è quello di una perdurante e prolungata crisi finanziaria e le Province si trovano una fase di passaggio in cui hanno ancora in carico sia le funzioni fondamentali che quelle non fondamentali, ma con tagli immediati alle risorse. Un emendamento alla legge sugli enti locali permette di approvare un bilancio annuale con l'applicazione dell'avanzo al

0
0
0
s2smodern

Piazzale della Pace, sede della ProvinciaSi è concluso oggi il complesso iter. Approvati all'unanimità anche la Relazione sullo stato di attuazione dei programmi e lo schema di convenzione per l'assistenza ai Comuni sull'accesso ai finanziamenti europei.

 

Parma, 29 settembre 2015 – Il Consiglio Provinciale di oggi si è aperto con l'interrogazione del consigliere Conti sullo stato della Strada provinciale n.28 di Bardi e Varsi, a cui ha risposto il Delegato Serpagli: "Conosco bene la situazione, per aver girato tutte le strade

0
0
0
s2smodern

Michela Canova, delegato provincialeLA PROVINCIA LA VEDE COSÌ: Michela Canova, Delegata all'Ambente della Provincia di Parma e sindaca di Colorno, esprime la sua soddisfazione per la decisione assunta da Iren spa di sospendere la gara in corso per l'assegnazione dei servizi di raccolta dei rifiuti ( LEGGI ) tre province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia.

"Con questa decisione – spiega Michela Canova – Iren ha tenuto conto delle esigenze del territorio e delle preoccupazioni manifestate da diverse cooperative sociali e dagli

0
0
0
s2smodern

Patrizia Gaibazzi assessore nel Comune di Sissa TrecasaliLa notizia è deflagrata nel mondo politico locale come una bomba: il secondo lotto della Tibre ( LEGGI ) è stato escluso dalla lista delle opere importanti che la giunta Bonaccini presenterà al Governo Renzi.

I chihuahua da guardia dell'Unione Industriali, quell'ala del Pd che quando legge sul display del cellulare "chiamata Cesare" bagna il persiano del salotto per l'emozione, si sono affrettati a giudicare la decisione populista, poco lungimirante. Tanto a loro cosa frega che i Comuni

0
0
0
s2smodern

La lettera mandata dalla Pizzarotti SpaA Parma, quando si parla di Paolo Pizzarotti viene in mente sempre un po' il colonello Nathan R. Jessep, quel tizio di ferro ( che però sbrocca sul finale ) interpretato da un meraviglioso Jack Nicholson in "Codice d'onore".

E siccome il territorio ducale non è che offra proprio tanti Tom Cruise, ecco che l'alternativa è mettersi sull'attenti. Anche perché il "patron" della Pizzarotti Spa di "ganci" giusti ne ha a carriolate e questo ne ha caratterizzato un incedere bello sciallo, volendo

Segui le dirette di RossoParma
su Periscope!

@RossoParma