0
0
0
s2smodern

Blocco del trafficoTraffico in zona autostradale in tilt, da una decina di giorni a questa parte. Il motivo è molto semplice: l’amministrazione comunale ha deciso di aprire un cantiere per il rifacimento del tratto stradale che collega il casello cittadino alla tangenziale e al centro città nelle settimane tra settembre e ottobre, in un pediodo oltretutto classicamente fieristico.
A lanciare l’allarme rispetto ai disagi che sarebbero sorti è stato il Consigliere comunale Fabrizio Pezzuto, e lo ha fatto prima che lo stesso cantiere venisse istituito. Non è stato ascoltato, con il risultato che adesso chi arriva in città per lavoro o per turismo deve modulare le imprecazioni. “Contenti” anche gli abitanti del quartiere San Leonardo, investito da una mole di traffico persino maggiore di quella cui vengono normalmente sottoposti. Il Consigliere Pezzuto ha quindi presentato una interrogazione, che verrà discussa nel futuro. La corte di Pizzarotti si contraddistingue da sempre per l’onestà e l’etica nella calendarizzazione dei lavori assembleari, perciò è capitato sovente di discutere di piani neve a primavera inoltrato, di sfalci in pieno inverno e via dicendo. Stanti così le cose, è ipotizzabile che il tema verrà dibattuto non oggi pomeriggio (ci sarà un Consiglio comunale) ma quando i lavori saranno ampiamente conclusi. A Parma, purtroppo, da qualche anno a a questa parte non è la sicurezza, ad essere percepita, bensì la democrazia.


Quello che segue è il testo dell’atto depositato:
Oggetto: interrogazione in merito alla chiusura di via Europa
Premesso che
- Il Comune di Parma ha deciso la chiusura di via Europa fino al prossimo 19 ottobre per improrogabili lavori di rifacimento del manto stradale e il rifacimento completo di tutto il sottofondo della carreggiata in direzione dell'autostrada.
- Tale chiusura è stata effettuata in un periodo di piena attività e lungo un'arteria vitale per il collegamento Nord-Sud della città.
- Inoltre non va sottovalutato il fatto che lungo via Europa esiste una piccola zona artigianale con imprese che necessitano di movimentare merci quotidianamente
- Infine nel periodo di cantiere si svolgerà, dal 29 settembre al 7 ottobre, una delle manifestazioni più importanti delle Fiere: Mercanteinfiera. Tutto ciò premesso interrogo l'assessore competente per sapere: - Per quale motivo i lavori siano stati cantierizzati in autunno inoltrato e non in estate dove per altro il rischio di pioggia sarebbe stato considerevolmente minore e avrebbe comportato minori disagi per la minore frequentazione della via;
- se tali lavori fossero assolutamente urgenti e non rimandabili all’Estate 2019;
- come si sia affrontato il tema delle necessità delle imprese presenti nell'area artigianale a fianco di via Europa;
- come si intenda gestire il traffico in entrata e in uscita dalla città in occasione della manifestazione fieristica Mercante in Fiera;
- come si intenda procedere qualora con l'arrivo dell'autunno dovessimo avere diverse giornate di pioggia battente e si rendesse necessario posticipare il termine di chiusura dei lavori.
- Se siano state predisposte tutte le modifiche alla segnaletica in uscita dalla tangenziale della zona collegata al cantiere.
Con osservanza Fabrizio Pezzuto

Sostieni Rossoparma con una donazione