0
0
0
s2smodern

ZFoto Usiait presentazione APEL’Ateneo Libertario prosegue il proprio cammino. Raccolte attorno a sé le energie dell’area anarco-libertaria, e ospitati sovente anche altri collettivi di giovani, ora comincia a pensare a momenti aggregativi e di formazione. O per meglio dire, di auto-formazione.
Sul piano sportivo ciò si traduce, per esempio, nell’imminente nascita di un gruppo escursionistico. No, niente scene alla “Fino alla fine del mondo”, frenate l’immaginazione: semplicemente si organizzeranno passeggiate ed appunto escursioni collettive, che saranno anche momenti di auto-formazione fisica e interiore.

Scendendo nel concreto ci saranno uscite di tipo “urban” e montane in senso stretto: in quelle “urbane” si scopriranno i quartieri, nei loro momenti alti ( per esempio le Barricate, tanto per essere spicci nella spiegazione) ma anche nei propri risvolti minuti (in questo cortile c’era l’osteria Barcaccia, lì c’era Silvièt, il falegname), in quelle montane gli scorci del nostro incantevole territorio. E chiaramente si abbinerà il tutto a momenti conviviali e di approfondimento.


Il gruppo si inserirà nel solco dei progetti APE, acronimo di Associazione Proletari Escursionisti, presentato nella sede di via Testi dal milanese Paolo Masala, e dai compagni che hanno presentato il libro “Sport e Proletariato”, dedicato all’omonima rivista nata nel 1923. Era presente l’autore, Paolo Di Monte (quando si dice omen nomen).
Alla fine dell’incontro, ai margini del momento conviviale a base di pizza e dolcetti, anche la prima raccolta di adesioni.
Cui fanno seguito queste righe: “per chi è interessato all'esperienza dell'Associazione Proletari Escursionisti mandi una mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.  Abbiamo già creato un gruppo mail per organizzarci, confrontarsi. Il primo incontro dovrebbe essere a gennaio. Ci confronteremo su quali sono le prospettive/esigenze di ogni associato, consapevolezza di come ci si muove sul territorio, quali sono i nostri percorsi: escursionismo urbano, di parchi, o montagna; ecc. Il nostro "campo base" è l'Ateneo Libertario in via Testi 2, Parma. Ma va da se che è aperta a tutti, come ogni buona sezione APE a livello nazionale. SEMPRE PIU' IN ALTO PER UNA NUOVA UMANITA'!”.
Dovrebbe uscirne una realtà piuttosto graziosa, di socialità e formazione libertaria: partecipare potrebbe essere una bella idea. Pensiamoci.
PER VEDERE I VIDEO CLICCA QUI

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner