Cronaca

Politica

(S)comunicati stampa

0
0
0
s2smodern

Basket Parma: fasi di gioco di Lavezzini vs Fila San MartinoNon riesce questa volta il colpaccio al Lavezzini Basket Parma, sconfitto tra le mura del PalaCiti per 65 a 72, dopo un’altra gara giocata punto a punto con le avversarie del Fila San Martino di Lupari.

La squadra di Procaccini va comunque vicino a portare a casa la vittoria, ma alcuni errori nel finale costano caro alla compagine gialloblù.
Buon primo quarto del Lavezzini, inizialmente equilibrato, poi le Tigri vanno in svantaggio con i colpi dell’ex Bailey, ma diventano

0
0
0
s2smodern

  Sono aumentate del 680 % le importazioni di concentrato di pomodoro dalla Cina che hanno raggiunto circa 70 milioni di chili nel 2015, pari a circa il 10 per cento della produzione nazionale in pomodoro fresco equivalente.

E’ l’allarme lanciato dalla Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi ai primi undici mesi del 2015, nel denunciare il rischio concreto che venga spacciato come Made in Italy sui mercati nazionali ed esteri per la mancanza dell’obbligo di indicare in

0
0
0
s2smodern

   Lo ha stabilito il Consiglio provinciale, con una convenzione con le Province di Piacenza, Reggio e Modena. Avviato anche un percorso per la condivisione delle dirigenze.
Parma, 7 marzo 2016 – Seduta rapida per il Consiglio provinciale di stamattina.
In apertura, il Presidente Fritelli ha illustrato il percorso comune che la Provincia di Parma sta costruendo con le altre Province dell’Emilia, nella prospettiva dell’area vasta, con una proposta di accordo per condividere alcune

0
0
0
s2smodern

Rudo in strada Inzani rilevato dai controlloriRiceviamo e pubblichiamo:

Parma, 7 marzo 2016. I controlli sul corretto conferimento dei rifiuti hanno riguardato, la scorsa settimana, alcune vie del centro storico, in particolare, borgo Valorio, via Dalmazia, stradello San Girolamo e piazzale Inzani. Per quanto concerne l’esposizione del rifiuto residuo, per utenze domestiche e non domestiche, su un totale di 457 utenti, sono stati verificati 24 conferimenti, 5 sacchi sono risultati non conformi, ma non sanzionati: i responsabili sono

Sostieni Rossoparma con una donazione