0
0
0
s2smodern

M5S premier incaricato giuseppe conteL’Espresso è ora in grado di rivelare i dati sugli stipendi dello staff della presidenza del Consiglio del governo Conte. Il portavoce e capo ufficio stampa del presidente del Consiglio Rocco Casalino, si legge in una nota del settimanale, già numero uno della comunicazione dei 5 Stelle e partecipante alla prima edizione del reality show ‘Grande Fratello’, con i suoi 169.000 euro lordi annui è di gran lunga il dipendente più pagato tra quelli che

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino Torino Olimpiadi di Torino2“La proposta della candidatura è morta qui. Non intendo ribaltare la responsabilità su alcuni dei sindaci ma ritengo che una cosa così importante come una candidatura richieda una condivisione di spirito ed entusiasmo che io onestamente non ho rintracciato. Sono prevalse forme di dubbio e sospetto: il Governo non ritiene che una candidatura fatta con questa formula possa avere ulteriore corso”. Lo ha detto il sottosegretario con delega allo Sport, Giancarlo

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino inge feltrinelliLa “regina dell’editoria” Inge Feltrinelli è morta all’età di 87 anni. Tedesca di nascita, vedova di Giangiacomo Feltrinelli, Inge è stata l’ultima rappresentante di quel mondo editoriale che ha dato lustro al Novecento italiano e che oggi non esiste più. Aveva conosciuto Giangiacomo Feltrinelli nel 1958, ad Amburgo dove lavorava come come fotoreporter. Dopo la tragica morte del coniuge, nel marzo del 1972, prese in mano le redini della

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino padre Maccalli modificataPadre Pierluigi Maccalli, della Società delle Missioni Africane (Sma) è stato rapito questa notte da presunti jihadistI. Lo riferisce l’agenzia di stampa vaticana ‘Fides’, informata da padre Mauro Armanino, missionario a Niamey. “Da qualche mese la zona si trova in stato di urgenza – spiega padre Armanino – a causa di questa presenza di terroristi provenienti da Mali e Burkina Faso”. Padre Maccalli, originario della diocesi di Crema

0
0
0
s2smodern

Rai Marcello Foa primo pianoVia libera della commissione di Vigilanza Rai alla risoluzione che permette al cda Rai di riproporre il nome di Marcello Foa come presidente della radio tv italiana. Ora tocca ai consiglieri di viale Mazzini votare, poi un nuovo voto in Vigilanza, probabilmente martedì prossimo. Il nome di Foa è passato grazie a un accordo tra Lega, Cinque stelle, Fdi e Forza Italia.
Forza Italia, spiega Giorgio Mulè al termine della seduta della Vigilanza Rai, si è astenuta nella

0
0
0
s2smodern

Polizia auto musoI Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per corruzione, che dispone l’arresto del sindaco di Ponzano Romano, comune a nord di Roma. Oltre al sindaco arrestato, ci sono anche due indagati in stato di libertà, all’epoca dei fatti pubblici ufficiali. Tutti hanno ricevuto utilità da Sergio Scarpellini, l’immobiliarista romano già arrestato dai Carabinieri per corruzione il 16

0
0
0
s2smodern

Musica The cureL’edizione 2019 del ‘Firenze Rocks’ ha già un primo nome di grido: domenica 16 giugno sul palco del Visarno Arena saliranno i Cure. I biglietti per l’unica data italiana della band inglese, saranno disponibili in anteprima esclusiva nell’app ufficiale di Firenze Rocks a partire dalle 11 del prossimo 2 ottobre. La messa in vendita generale, invece, partirà il giorno dopo, spiegano gli organizzatori del festival, la Live Nation Italia.
Con i Cure Firenze

0
0
0
s2smodern

Siria manifestazione idlib“Non ci sono alternative alla caduta di Assad”: questo il nome in arabo dell’hashtag che sui social network accompagna foto e video della manifestazione in corso ad Idlib. Nella città, capoluogo dell’omonimo governatorato, migliaia di persone con in mano bandiere e cartelli, sono scese in strada per chiedere la fine del governo del presidente Bashar Al-Assad.
Qualcuno sui social commenta che potrebbe trattarsi dell’ultimo venerdì di protesta per queste

0
0
0
s2smodern

Migranti Africa Ghana“L’Unione africana esprime sgomento per le osservazioni fatte dal vice primo ministro italiano, Matteo Salvini, in una recente conferenza a Vienna in cui ha paragonato gli immigrati africani agli schiavi. È opinione dell’Unione Africana che la denominazione non risolva le sfide migratorie che affliggono l’Africa e l’Europa”. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso dall’Unione africana, che aggiunge: “Nell’interesse di un

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino segre“Io sono convinta che dopo la Seconda Guerra Mondiale tutti quelli che avevano le teorie che oggi avanzano sempre più, ogni giorno, non è che non le avessero. Le avevano sopite, nascoste, si vergognavano a tirarle fuori dopo tutto quello che era successo in Europa. Ma gli anni passano, muoiono le vittime, muoiono i carnefici, si rifà anche la storia, si nega, si aggiunge, si minimizza. E tutte le cose possono ricominciare perché se la democrazia ritrovata non

Sostieni Rossoparma con una donazione