0
0
0
s2smodern

Vasco Rossi Modena ParkChi pensava ad una pausa per il rocker di Zocca dopo il concertone-evento al Modena Park, che ha visto 220000 spettatori intonare insieme le sue canzoni, si sbagliava di grosso. Vasco Rossi non si ferma e da giugno tornerà a far cantare i suoi fan con un tour negli stadi italiani.
VascoNonStop Live, l’annuncio su facebook
L’annuncio, online su Facebook, è molto chiaro e non lascia spazio a fraintendimenti: “Dopo Modena Park ” VascoNonStop ” Live ! a

0
0
0
s2smodern

ZFoto camper roma fiori 6Nel corso delle prime ore della mattina a Bosanka Gradiska, localita’ a circa 40 km da Banja Luka, la polizia bosniaca ha individuato e arrestato, in esecuzione di provvedimento restrittivo emesso dall’Autorita’ Giudiziaria di Roma, Seferovic Renato e Seferovic Jonson, 2 delle persone che nello scorso maggio, nel quartiere di Centocelle a Roma, causarono il rogo della roulotte nella quale morirono 2 bambine di 4 e 8 anni e una ragazza di 20 anni.
I predetti sono stati

0
0
0
s2smodern

Kenya mombasa università technicalAlmeno due morti e diversi feriti in un’imboscata che ha preso di mira oggi un pullman di studenti diretti al campus dell’università di Mombasa, il principale porto del Kenya: a riferirlo l’edizione online del ‘Daily Nation’, uno dei principali quotidiani del Paese. Stando a questa ricostruzione, a perdere la vita sono state due impiegate dell’ateneo, la Technical University. Secondo testimoni e responsabili di polizia, l’imboscata è stata

0
0
0
s2smodern

Migranti bambino in braccio a soccorritrice BELLAContinua lo sciopero della fame a staffetta in favore dello Ius Soli.
“Oggi, domenica 8 ottobre, quarto giorno dell’iniziativa ‘Non è mai troppo tardi’ a sostegno dell’approvazione della legge sullo Ius Soli, sono 725 le persone che partecipano allo sciopero della fame- rende noto il deputato Pd Luigi Manconi-. Tra le ultime adesioni: il musicista Paolo Fresu, l’architetto Renzo Piano, il sottosegretario al lavoro Luigi Bobba, il padre comboniano Alex

0
0
0
s2smodern

Mafia striscioneIl tema dei beni confiscati ed in particolare della loro mappatura comune per comune, del loro valore e delle loro potenzialità in termini di riutilizzo a fini sociali, continua ad essere, nonostante innumerevoli iniziative da parte delle istituzioni più sensibili, un mistero per i cittadini.

I beni confiscati rappresentano, per l'intera comunità, un patrimonio fondamentale, in termini di valori ideali ed economici, per il contrasto alla criminalità organizzata. Ad

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino BarcellonaLo slogan con cui gli unionisti sono scesi in piazza è chiaro: “Basta, recuperiamo il buon senso”.
La manifestazione ha inondato stamani le strade di Barcellona per dare il messaggio che non tutti i catalani vogliono la ‘secessione’ dalla Spagna. Il corteo, formato da decine di migliaia di persone che sventolano i colori della Spagna, si snoda lungo il chilometro che separa piazza Urquinaona da viale Marques de Argentera. Qui, il premio Nobel per la Letteratura

0
0
0
s2smodern

ZFoto George Weah oggiTra i candidati alla presidenza della Liberia che si terranno martedì prossimo c’è anche l’ex-calciatore del Milan George Weah. Un idolo in Liberia e in tutta l’Africa, al suo secondo tentativo di farsi eleggere alla più alta carica dello stato africano; criticato però da molti per un’alleanza con forze legate all’ex presidente Charles Taylor, condannato a 50 anni di carcere per crimini contro l’umanità.
Durante la carriera

0
0
0
s2smodern

Guardia di finanza cappello sfondo“Un altro duro colpo al narcotraffico internazionale” è stato inferto dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma che, in collaborazione con il personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno sequestrato oltre 11 chili di eroina purissima arrestando un pakistano.
A cadere “nella fitta rete dei controlli” delle Fiamme Gialle del Gruppo di Fiumicino un passeggero proveniente da Lahore (Pakistan), con scalo all’aeroporto di Dubai (Emirati

0
0
0
s2smodern

Attentato gente a terraIl venticinquenne cittadino tunisino Anis Hannachi, fratello del jihadista tunisino Ahmed che il primo ottobre ha ucciso due persone nei pressi della stazione di Marsiglia, “è stato arrestato in pieno centro a Ferrara, sabato sera, mentre era in bici“. Lo spiega Franco Roberti, procuratore nazionale antiterrorismo, che parla di un’operazione “ancora in fieri” e di un lavoro “brillante ed efficace in collaborazione con le forze di polizia

0
0
0
s2smodern

ZFoto Mejah MbuyaIl ‘Che’ in Africa, quei 4 mesi in Tanzania per pianificare la rivoluzione del Congo
“Dopo la visita alla casa con il cucininodove il ‘Che’ soggiornò quattro mesiaccompagniamo i turisti al New Zahir, il ristorante di Dar es Salaam, in Tanzania, dove pianificò la rivoluzione in Congo“: a parlare con la DIRE è Mejah Mbuya, fondatore dell’agenzia tanzaniana Africa Roots, quella dei tour anti-colonialisti. Un progetto nato come presa di

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner