0
0
0
s2smodern

ZFoto unnamedfaceL’Associazione Fa.Ce. Famiglie Cerebrolesi Onlus di Parma promuove per domenica 21 maggio “A spasso con Fa.Ce.”, una passeggiata naturalistica a passo libero aperta a tutti. Il ritrovo è alle 9.30 alla Fattoria di Vigheffio, alle 10.30 si parte per una camminata non agonistica e accessibile a tutti, su strada asfaltata ma piacevolmente immersa nel verde. Grazie alla collaborazione con UISP sono stati individuati due percorsi, uno di 4 e l’altro di 7.5 chilometri

0
0
0
s2smodern

Carabinieri 112 fiancata auto BELLAUna disavventura che non si scorda, e che magari ti fa pensare “ma chi me lo ha fatto fare?”: è quanto accaduto a Luca Musi, titolare del bar Jolly,in piazza Fanfulla a Traversetolo. Quattro persone, tre uomini ed una donna, sono entrati nel suo bar “carichi”, iniziando a inveire e a insultare la madre del titolare. Ovviamente Musi ha difeso la madre, attirandosi le ire di uno di essi, che gli ha scagliato un boccale di birra sul viso, riempiendolo poi di calci e

0
0
0
s2smodern

ZFoto selfie adolescente annegato FelegaraUna tragedia che ha stroncato la giovanissima vita di un 15enne. Mohamed era il suo nome. Ha approfittato delle prime calure per gettarsi nel Taro assieme agli amichetti di sempre, tutti di età compresa tra i 12 ed i 16. Ad un certo punto è scomparso, e proprio loro hanno dato l’allarme. Ore ed ore di ricerche e quindi la triste scoperta: a recuperare il corpo, individuato non troppo distante dal luogo della scomparsa, i sommozzatori di Ravenna.
Mohamed viveva a

0
0
0
s2smodern

ZFoto Fake News pedofilo barUn caso che sta aumentando i livelli di violenza di giorno in giorno, in un relativo silenzio delle autorità preposte. A ben guardare, e in fondo è la parte sconvolgente e paradossale della situazione, è tanto social l’infamia quanto social la vasta solidarietà che essa ha prodotto.

Con la differenza che l’infamia ha prodotto anche manifestazioni concrete di odio e di violenza (che per ora non è ancora divenuta fisica). “Pedofilo di

0
0
0
s2smodern

Ambulanza diurnaUn 47enne operaio è precipitato da un’impalcatura a Fossa di Roccabianca, crollando al suolo dopo un volo di 3 metri. E’ accaduto stamane alle 10 e 30, la dinamica è ancora in via di accertamento. Il 118 si è precipitato sul posto stabilizzando il ferito e trasportandolo al Maggiore, dove è ricoverato in Rianimazione. Le condizioni sono purtroppo gravi.

0
0
0
s2smodern

Ospedale letti corsiaUn’iniziativa dell’Azienda USL e del Gruppo sostegno Alzheimer insieme a Comune di Fidenza e Ufficio di Piano distrettuale

Solo a Parma e provincia sono più di 8.000 le persone che soffrono di demenza seguite dai servizi dell’AUSL. Oltre 2.000 le prime visite all’anno garantite e circa 1.500 le consulenze psicologiche assicurate.
Sono i numeri della demenza, la malattia neurologica progressiva caratterizzata da disturbi cognitivi, psicologici-comportamentali e

0
0
0
s2smodern

Autostrada contromano firenze mareLa fatalità ha colpito due uomini del nostro territorio a nord, tra i caselli di Mantova nord e Mantova sud della Modena-Brennero.
Attorno alle 14 un camionista di Sant’Ilario d’Enza, Giorgio Rosi, nel tentativo di schivare un banale tamponamento, ha sterzato sul guard-rail: l’autoarticolato che guidava ha preso fuoco, ed il poveretto è morto carbonizzato. Un paio di ore dopo, proprio a causa dei rallentamenti causati dal primo incidente, un 65enne di Ramiola

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino caffè alzheimerAl via un ciclo di appuntamenti con esperti e di mutuo aiuto promossi da Pedemontana Sociale per aiutare le famiglie ad assistere chi è colpito da demenza degenerativa
Incontri con esperti, o con altre famiglie, per condividere emozioni e ricevere consigli preziosi su come gestire le persone affette da deterioramento cognitivo.
Questo è “In viaggio contromano - caffè Alzheimer” ( LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO SUL TEMA ), un percorso fatto di confronto, apprendimento e

0
0
0
s2smodern

Carabinieri conferenza stampa con Salsomaggiore e FidenzaUna 34enne di Fidenza “c’ha provato”, per così dire, confidando sugli stereotipi razziali, e le è andata male da morire: il 1 maggio aveva denunciato ai Carabinieri la rapina da parte di un nordafricano in via Cairoli, a Fidenza. Dopo ciò l’uomo avrebbe fregato l’auto e sarebbe sparito.
I militi dell’Arma hanno trovato la dinamica piuttosto strana e hanno deciso di approfondire, controllando i tabulati telefonici e le videocamere della

0
0
0
s2smodern

ZFoto vittima di bufalaUn esercito di analfabeti funzionali dotati di profilo social ti può rovinare la vita, letteralmente. E’ quanto sta accadendo ad un ragazzo di appena 24 anni, titolare di un bar di Collecchio, e da alcune settimane al centro di un caso surreale.

Una premessa: a nostra volta, prima di pubblicare l’articolo ci siamo presi la briga di prendere informazioni informalmente da conoscenze negli ambienti investigativi parmigiani, per non diventare a nostra volta rotellina di un

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner