0
0
0
s2smodern

Carcere braccia che escono dalle sbarreIl dramma della droga è un incubo che solo chi ha un famigliare coinvolto può capire: quelle che danno le forme di dipendenza più violente rendono la quotidianità della vittima una perenne ricerca di denaro.
Il 23enne di Borgo Val di Taro protagonista di questo fatto di cronaca si inserisce perfettamente in questo quadro: per parecchio tempo ha vessato i famigliari per ottenere i soldi con cui comperare le dosi. Ha minacciato la madre, l'83enne nonno e la zia, cui ha

0
0
0
s2smodern

ZFoto Locandina per Assemblea finale del 24Mag16ASSEMBLEA PUBBLICA DELIBERATIVA sui PIANI DI PROTEZIONE CIVILE DEI COMUNI DELL'UNIONE PEDEMONTANA PARMENSE

Collaborare con la Protezione Civile per la prevenzione del rischio e la gestione dell'emergenza

MARTEDI' 24 MAGGIO 2016 ore 20.30
presso Sala convegni della Rocca Sanvitale, Piazza Gramsci 1 Sala Baganza

- Presentazione delle proposte dei cittadini per la manutenzione del territorio, la
segnalazione di situazioni a rischio, il volontariato e nuove forme di collaborazione col
sistema

0
0
0
s2smodern

Tribunale bancone toga“Il merda” di oggi ( appellativo con cui indichiamo i maschi violenti con le donne ) è un 35enne residente a Sorbolo. La sua compagna, due anni più giovane di lui, per anni ha subito violenze sia fisiche che psicologiche (come il cellulare controllato e i continui insulti), ed alla fine ha deciso di dire “basta” e di lasciarlo.
Ma questo non ha certo fermato il merda, che l'ha attesa un giorno di luglio 2014 sotto casa, e le ha torto il braccio per farsi

0
0
0
s2smodern

Ausl logo di merdaUn’iniziativa di Azienda USL, Comune e Assistenza Volontaria di Collecchio, Sala Baganza e Felino, in collaborazione con la medicina di gruppo “San Riccardo Pampuri”
Continuano gli incontri di educazione sanitaria rivolti alla popolazione, organizzati dall’Azienda USL, Comune di Collecchio, Assistenza Volontaria di Collecchio, Sala Baganza e Felino, in collaborazione con la medicina di gruppo “San Riccardo Pampuri”.
Il terzo appuntamento è per

0
0
0
s2smodern

ZFoto ragazzinesessuali facebookAssegnati i riconoscimenti dell’undicesima edizione del Premio. Prima classificata la 4° G del Liceo Ulivi di Parma, al secondo posto la 4° I dell’Ulivi, terza la 2° A – AFM del Paciolo D’annunzio di Fidenza. Fritelli: “Combattere la violenza sulle donne, in tutte le forme, è una battaglia di civiltà doverosa per le istituzioni”.

Parma, 30 maggio 2016 - “Il corpo mediato: violenza contro le donne sui social media&rdquo

0
0
0
s2smodern

Foto ElisoccorsoUn episodio particolarmente grave, speriamo non letale, anche se il quadro clinico pare particolarmente compromesso. Secondo quanto emerge un operaio di 53 anni è precipitato dal tetto dell'edificio su cui stava operando delle riparazioni, facendo un volo di circa 20 metri. Il tetto del capannone in questione non avrebbe retto, determinandone purtroppo la caduta.

Le lesioni, molto gravi, hanno fatto decollare l'elisoccorso che ha raggiunto Provazzano, frazione di Neviano degli Arduini

0
0
0
s2smodern

Carabinieri 112E' veramente utile, blaterale di sicurezza, dalle parti di Basilicanova. Non fosse altro perché chiacchierando del tema magari ci si fa un nome e si finisce al Tg. I problemi restano intorsi, ma in fondo a chi frega dei problemi, se si può comparire a destra e a manca? E' la parte comoda del razzismo, a ben pensarci.
Nel centro abitato intanto, nella notte tra martedì e mercoledì, i ladri hanno visitato tre abitazioni, non troppo lontane l'una dall'altra, trovandosi

0
0
0
s2smodern

Bambino sorridente mangia paninoDal 22 maggio al 5 giugno, tre domeniche da passare in mezzo al verde, a contatto la natura, degustando gli ottimi prodotti della nostra terra. Coinvolte 17 aziende agricole, 6 Musei del cibo e il Museo Guatelli. L’iniziativa della Regione presentata oggi in Provincia.

Parma, 19 maggio 2016 - Si svolgerà nelle domeniche 22, 29 maggio e 5 giugno 2016 la 18° edizione di “Fattorie aperte ai consumatori", storica manifestazione di promozione dell’agricoltura e della

0
0
0
s2smodern

Carabinieri conferenza stampa bellaUna delle pratiche più vergognose di questa sorta di Medio Evo valoriale riguarda certamente quella che vede raggirati, a volte con la violenza fisica ma non in questo caso, gli anziani. Che i camminatori sorridenti e tutti gli altri fomentatori d'odio in funzione elettorale si mettano tranquilli: gli arrestati sono tutti italianissimi.
La tecnica era quella del “falso abbraccio” e consisteva per l'appunto nell'improvvisare un incontro con una persona anziana e

0
0
0
s2smodern

Carabinieri Nucleo Radiomobile conferenza stampa BELLALa parte drammatica del fatto di cronaca narrato dai carabinieri non sta tanto e solo nella disavventura capitata alla signora che ne ha patito le conseguenze, ma anche nella frequenza con episodi similari costellano la vita di tante, troppe donne.

42 anni, cresce da sola un figlio minorenne. A gennaio comincia a notare le attenzioni di un vicino di casa, un 49enne operaio incensurato, che all’inizio si limitano a qualche goffo tentativo di approccio ed ammiccamento, ma che ben presto

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner