0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino Caffé Alzh 2017 Martinelli 05Da martedì 8 maggio riprendono gli incontri gratuiti con esperti e di mutuo aiuto per i familiari delle persone affette da demenza
Il Caffè Alzheimer di Pedemontana Sociale, giunto alla sua quarta edizione, riprende il “viaggio contromano” per incontrarsi, condividere esperienze ed emozioni.
Un viaggio dove le tappe sono gli appuntamenti con esperti e le riunioni dei Gruppi A.M.A. (Auto Mutuo Aiuto), per confrontarsi con altre persone che stanno vivendo una situazione analoga senza farsi mancare un buon caffè per ristorarsi. Perché Caffé Alzheimer è fatto per prendersi cura di chi ha cura.
L’edizione 2018 del ciclo di incontri ad accesso libero e gratuito da maggio a dicembre, è stata presentata nei giorni scorsi durante una riunione del gruppo A.M.A. nel Centro diurno di Collecchio da Giuliana Saccani, assessore comunale alle Politiche Sociali di Sala Baganza intervenuta in rappresentanza dell’Unione, e da Emiliano Pavarani, responsabile dell’Area Anziani e Disabili di Pedemontana Sociale.
«Questo è uno di quei progetti che ci sta particolarmente a cuore, perché si pone l’obiettivo di offrirvi strumenti utili ad affrontare il problema e di non farvi sentire soli di fronte ai vostri cari malati di Alzheimer – ha detto Saccani rivolgendosi ai partecipanti del gruppo –. Pensiamo che non sentirsi soli sia fondamentale e attendiamo i vostri suggerimenti per migliorare insieme a voi questa opportunità di cui siamo orgogliosi». E i temi al centro dei quattro appuntamenti, ha precisato Pavarani, sono proprio quelli proposti dai familiari durante le riunioni dei gruppi di auto mutuo aiuto. «Abbiamo raccolto le vostre necessità, perché questi incontri devono essere utili a voi – ha sottolineato il responsabile dell’Area anziani –. Il tempo che passate qua è sicuramente tolto a qualcosa di importante, come la cura dei vostri cari, oppure un momento di riposo per riprendervi dalle fatiche quotidiane. Per questo motivo vogliamo che venga speso bene e dovete essere voi a dirci se è così».
I quattro appuntamenti con gli esperti si svolgeranno tutti di martedì, dalle 16 alle 18, nella Sala del consiglio della Corte Agresti a Traversetolo (Via F.lli Cantini 8).
Il primo, l’8 maggio, sarà con Vania Martinelli di Agape, docente del metodo Validation. Un gradito ritorno voluto proprio dai gruppi A.M.A., rimasti molto colpiti l’anno scorso da questo innovativo strumento di approccio relazionale e comunicativo con il malato di Alzheimer basato sulle emozioni. Il secondo, il 5 giugno, intitolato “La rete dei servizi per anziani”, sarà con Lisa Dellapina e Graziella Ghizzoni, rispettivamente Responsabile SAA e medico geriatra del Distretto Sud Est dell’Ausl, che parleranno delle diverse patologie fornendo una mappatura completa dei servizi a disposizione degli anziani.
Il terzo appuntamento “Sicurezza e Primo Soccorso”, si svolgerà il 18 settembre e avrà come relatore Marco Boselli, Coordinatore del Servizio 118 Emilia Ovest, mentre il quarto e ultimo incontro, previsto per il 16 ottobre, sarà con Sandra Copelli, psicoterapeuta del centro disturbi cognitivi di Parma e Langhirano che l’anno scorso aveva partecipato a caffè Alzheimer parlando del cambiamento della persona nella malattia. Questa volta Copelli tratterà invece il tema “Oltre la terapia farmacologica: gli interventi psicosociali”.
In aggiunta agli incontri con esperti, ci sarà la possibilità di partecipare anche ai Gruppi di Auto Mutuo Aiuto, organizzati al Circolo Arci “Il Rugantino” di Basilicanova (Via Falcone 2) per i territori di Montechiarugolo e Traversetolo, mentre al Centro diurno di Collecchio (via Berlinguer 2) ci saranno quelli per i residenti nei comuni di Collecchio, Felino e Sala Baganza. Per informazioni e date sui Gruppi A.M.A. occorre contattare le assistenti sociali Elisa Forestieri (0521 336392) e Cristina Giuberti (0521 331350).
Il calendario completo dell’edizione 2018 di Caffè Alzheimer è disponibile anche sul sito www.unionepdemontana.pr.it .

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner