0
0
0
s2smodern

Fidenza scuola Paciolo DannunzioUna giovanissa fidentina versa in condizioni critiche al Maggiore di Parma a causa di una forma di meningite.

La ragazza si è sentita male stamane a scuola, frequenta l’Istituto Paciolo-D’Annunzio, e subito è stata sottoposta alle prime cure.
E’ bene dire che l’Ausl ha escluso, sulla base delle analisi condotte, si tratti della meningite di tipo batterico di cui tanto si parla da qualche tempo a questa parte: è, a quanto pare, invece una meningite di tipo virale. Questo non prevede una forma di profilassi applicabile a chi le sia stato accanto.
La giovane è ora in Rianimazione, i medici si stanno prodigando, non rimane che sperare che le condizioni migliorino nel tempo e con le cure.
COMUNICATO DELL’ISTITUTO:
Patologia che ha colpito la studentessa del Comparto Tecnico Facendo seguito alle notizie apparse sugli organi di stampa, al fine anche di evitare inutili allarmismi, si conferma che l'Ausl ha comunicato a questa Presidenza che la patologia che ha colpito la studentessa del Comparto Tecnico non è contagiosa e non si trasmette quindi tra persone. Il Dirigente Scolastico Prof. Giovanni Fasan

Sostieni Rossoparma con una donazione