0
0
0
s2smodern

ZFoto spacciatore italiano lesignanoPersonale della Squadra Mobile, nel pomeriggio del 22 luglio, ha tratto in arresto S.P., classe ‘70 nato a Langhirano e residente a Lesignano, per il reato di cui all’art. 73 D.P.R. 9 ottobre 1990, n.309, essendo stato trovato in possesso di oltre 40 gr. di cocaina, in parte in sasso ed in parte già confezionata in singole dosi.
Nel pomeriggio del 22 luglio, il personale della sezione Antidroga, sulla base della segnalazione di un giro di “cocaina” in zona Langhirano in cui era coinvolto anche un Italiano che si spostava a bordo di Renault Bianca, veniva impiegato per un dedicato servizio di controllo nell’abitato della cittadina. Nel corso di tale servizio, veniva intercettata un Megane bianca, alla cui guida veniva identificato l'uomo. Su sollecitazione degli agenti, il 46enne consegnava un pacchetto di sigarette all’interno del quale erano occultati sedici involucri termosaldati che contenenti, complessivamente, 11 gr. di cocaina. Il rinvenimento dello stupefacente ha imposto agli agenti di approfondire le indagini con una perquisizione presso l’abitazione dell'uomo dove, infatti, venivano rinvenuti e sequestrati altri 25 gr. di cocaina ancora “in sasso”, 4 involucri termosaldati simili a quelli trovati addosso all’uomo (per un peso complessivo di 5 gr.), un bilancino di precisione e circa 1500 € in contanti.
All’interno della abitazione è stata, altresì, rinvenuta una pistola semiautomatica marca Beretta cal. 9X21 regolarmente detenuta che, a scopo precauzionale, è stata ritirata dal personale operante e posto a disposizione dell’Ufficio armi della Polizia Amministrativa per la valutazione di competenza.
Lo spacciatore, al termine della redazione degli atti a suo carico, su disposizione del PM di turno, è stato condotto in stato di arresto presso il suo domicilio in attesa dell’udienza di convalida.
GUARDA IL VIDEO DIFFUSO DALLA QUESTURA DI PARMA

Sostieni Rossoparma con una donazione