0
0
0
s2smodern

Carabinieri Parma targa esterna BELLA“Fai pure quel cavolo che vuoi, comunque”. E' questo il pensiero che salta immediatamente in mente leggendo del fatto di cronaca odierno, nel quale un 38enne ai domiciliari come pena alternativa alla detenzione per il reato di stalking ai danni di una donna è stato “pizzicato” dai Carabinieri di Fontevivo non nella propria abitazione a Fontanellato ma nel bar di via Emilia Est che gestiva.

L'uomo è stato condannato per evasione ad un ulteriore anno di pena, che dovrà scontare ancora ai domiciliari. Speriamo che abbia compreso che con l'espressione si intende che è confinato in casa. Se riflettesse sul grado di libertà dell'essere umano di genere femminile non sarebbe nemmeno male.

Sostieni Rossoparma con una donazione