0
0
0
s2smodern

Polizia auto musoParma: il 31 agosto scorso una pattuglia della Polizia di Stato è intervenuta presso il parcheggio sotterraneo di un supermercato per la segnalazione di un avvenuto furto su auto.
La vittima ha riferito che poco prima aveva caricato la spesa sulla propria auto appoggiando anche la borsa sul sedile, per poi andare a riporre il carrello lasciando l’auto aperta. Dopo pochi secondi è salita in auto accorgendosi che gli era stata rubata la borsa contenente 100 euro, il telefono

0
0
0
s2smodern

Esselunga Crocetta di notteUn nuovo tentativo di furto, all’Esselunga di via Emilia Ovest: un 29enne si è fregato circa 200 euro di alcolici, e ha tentato di andarsene attraverso l’uscita senza acquisti. Notato dalla vigilanza ha reagito con violenza, aggredendo gli addetti. Alcuni clienti lo hanno comunque fermato, ed i Carabinieri, sopraggiunti, hanno provveduto ad arrestarlo per rapina impropria.

0
0
0
s2smodern

Islam Imam centroCome non scoppiare in una grassa risata, leggendo dell’ennesima sconfitta giudiziaria di Cesare Piazza?

Il tizio divenne protagonista, molti anni fa, di una piccola crociata contro il Centro Islamico di via Campanini, accusato (per lo più a mezzo stampa, ma anche per via legale) di tutta una serie di situazioni, dalla svalutazione degli immobili della zona all’impedimento per le aziende dell’area di svolgere le proprie attività. La polemica mediatica nel tempo

0
0
0
s2smodern

Carabinieri 112 fiancata auto BELLAEra pieno come un uovo, e voleva evitare i guai che ne sarebbero conseguiti. Il problema è che quando uno ha un tasso alcolemico di 1,19 (la soglia limite è 0,5) e marijuana in auto, tende a prendere decisioni alquanto rischiose per se e per gli altri. Cosicché è un bene che i Carabinieri abbiano fermato il 27enne protagonista di questo fatterello di cronaca: imbattutosi in un’auto dell’Arma in via Mentana, il giovane ha pensato bene di sgommare, dando il

0
0
0
s2smodern

Polizia di Stato cane antidroga con scrittaNei giorni scorsi è giunta agli investigatori della Squadra Mobile una segnalazione, da parte di alcuni residenti del quartiere “oltretorrente”, di un sospetto “via vai” da un immobile in via N. Bixio. I primi appostamenti operati dal personale della sezione antidroga hanno consentito di accertare quanto segnalato e di identificare alcuni degli avventori di questo appartamento tutti già noti alle forze di Polizia come consumatori di stupefacente. Nella

0
0
0
s2smodern

Parco Ducale rami caduti vicino teatro BricioleQuanto sta accandendo al parco Ducale, in termini di (ripetute) cadute di rami, è tutt’altro che frutto di casualità o sfortuna, bensì di una incuria tutta politica, quella che caratterizza l’amministrazione Pizzarotti sull’argomento. Rami...per dimensioni vengono definite branche, quasi degli alberi negli alberi.
La popolazione arborea, infatti, modifica periodicamente le proprie condizioni, essendo formata da esseri viventi, e l’ultimo censimento

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino IMG 20180916 164347C’è tantissima “Parma 2018”, nella piccola (e bella) vicenda narrata dai militanti di Officina Popolare Parma: qualche tempo fa abbiamo narrato di come una insopportabile negligenza dell’amministrazione Pizzarotti si sia tradotta in danni economici ad una struttura nuova di pacca ed in degrado ( LEGGI ), a causa dei rifiuti accumulati nel tempo e mai rimossi dai mezzi dedicati alla raccolta.
La politica istituzionale a boffocchiato le proprie solite tiritere, altri

0
0
0
s2smodern

Violenza di genere donna schiaffeggiataUn altro reato, un’altra violenza ai danni di una donna, a Parma: attorno alla mezzanotte appena trascorsa una donna ha chiamato i Carabinieri. I militari l’hanno trovata in reggiseno, il volto tumefatto dalle percosse: poche parole, poi ha perso i sensi.
Il suo compagno, un 37enne, con cui la 42enne conviveva a Bogolese, l’aveva pestata senza pietà, provocandole ematomi ad un occhio, al tronco e svariate lesioni alle braccia.
Non si è aperta, con gli uomini in

0
0
0
s2smodern

Carabinieri controlli scuole liceiUna mattinata passata ad effettuare controlli davanti alle scuole cittadine, quella di Carabinieri e Polizia di Stato. Lo spaccio davanti alle stesse non è certo una novità, né qualcosa che connoti questo specifico periodo storico, il servizio in se stesso è importante per l’effetto deterrente che ricopre, anche se chiaramente non incide sul fattore culturale che lo genera, e che è ad appannaggio della politica.
Presente anche una unità dei

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino carabinieri verbaleUn nuovo caso di stupro e di violenze ai danni di una donna, nella nostra città: in via Trieste una 32enne con problemi di dipendenza intendeva recarsi in stazione per cercare la propria dose di cocaina.
Mentre cercava un passaggio per la stazione si è imbattuto in un 27enne, che era disponibile ad accompagnarla e anche ad offrirle una dose.
L’uomo però, fatti pochi metri e a ridosso del sottopasso, l’ha strattonata dietro alle aiuole, dove ha abusato di lei

Sostieni Rossoparma con una donazione