0
0
0
s2smodern

ZFoto Polizia BrasimatrimonioUn fatto di cronaca da narrare tra il serio ed il faceto, quello accaduto sabato, che ha visto protagonista la nostra Squadra Mobile.
Pare di vedere Santino Corleone ( un immenso James Caan ) uscire nel parcheggio esclamando “maledetta effbiai...niente rispettano”, scena che domina il matrimonio di Connie Corleone ne Il Padrino, immaginando il blitz che ha portato all’arresto di tutta una serie di “gentlemen”, in quel di Cella.
La banda, protagonista di furti

0
0
0
s2smodern

Pedofilia bambina di spalleE’ uscito il XIX° Rapporto sulla Qualità della Vita, che Italia Nostra ha stilato come di consueto assieme al dipartimento di statistiche economiche dell’Università La Sapienza di Roma.
Com’è andata? Ce lo siamo sciroppato tutto, dall’inizio alla fine, e se ne esce alquanto perplessi.
Non è tanto il fatto che scendiamo ulteriormente, stavolta dal 6° al 7° posto, a far riflettere, quanto piuttosto che eccelliamo in settori di studio

0
0
0
s2smodern

Treni binarioNella giornata di ieri, verso le ore 16.50, personale della Questura di Parma è intervenuto presso la stazione Ferroviaria di Parma, al binario 5, ove era in arrivo un Intercity il cui capotreno aveva richiesto l’intervento degli agenti. La causa? Un uomo che creava disagio ai passeggeri e che l’aveva spintonata violentemente, rifiutando di mostrare il biglietto e di fornire le proprie generalità.
All’arrivo in Stazione, le forze dell’ordine si sono viste

0
0
0
s2smodern

ZFoto Schermata del 2017 11 25 12 09 38E’ alquanto interessante il rapporto tra la politica locale (non solo di Parma, ma soprattutto) e l’ambiente: occupati ad incensarsi reciprocamente, tra Regione Emilia-Romagna e Comuni, poco fanno per risolvere un problema che da alcuni anni in qui devasta i polmoni dei parmigiani. Ci riferiamo, come avrete certamente capito, a quello dello smog: è verosimile pensare che tra qualche giorno la Regione deciderà un blocco del traffico veicolare per i centri abitati. Il

0
0
0
s2smodern

Parma Retail vista dallaltoAlle ore 12.20 agenti della Polizia di Stato sono intervenuti all’Oviesse del Parma Retail: un addetto alla vigilanza ed il direttore del punto vendita avevano fermato una coppia di persone responsabili di furto.
Nello specifico i due, con al seguito i rispettivi figli di 5 anni e di 1 anno, una volta entrati, si dividevano girovagando per il negozio; l’uomo dopo aver prelevato alcuni capi di abbigliamento raggiungeva la moglie, la quale provvedeva a nasconderli nella propria

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino osservatorio sportSei lì che organizzi le notizie, cerchi di capire cosa possa interessare al tuo lettore e cosa no, nello spulciare la tua agenzia stampa. E mentre sei lì che pensi “chissà cosa propone oggi il menu della casa” noti una foto con un tizio dall’aria familiare. Vi siete chiesti per caso che fine abbia fatto l’ex Consigliere comunale Ghiretti? Bé, nella notizia della Dire una mezza risposta.

"Determinare il reale impatto economico e sociale degli

0
0
0
s2smodern

ZFoto Rugby Parma PizzarottiBosiAlinovi Camporugby 2E’ stata una delle porcate targate “Giovanni Marani”: i residente del Montanara si sono visti depauperati di uno spazio verde pubblico (che quindi era di tutti) posto nel bel mezzo di casermoni di edilizia popolare a vantaggio di una società sportiva privata, quella del Rugby Parma. Il cognome del presidente del resto era “pesante”, quello di Borri, e prima delle elezioni ingraziarsi certi giri è decisamente una buona idea.
Non una parola &egrave

0
0
0
s2smodern

Polizia Municipale controlli patentiAUTOVELOX:

Lunedì 27 Zona CENTRO (Viale Mentana, Viale Fratti, Viale Tanara, Viale Martiri della Libertà, Viale Rustici, Viale Vittoria, Viale dei Mille)

Martedì 28 – zona EST (Via Emilia est, via Emilio Lepido, via Sidoli, via Casa Bianca, Via Budellungo, Martorano, San Prospero, Il Moro) .

Mercoledì 29 Zona SUD (Via Spezia, via Traversetolo, Botteghino, Pilastrello, Marano, Porporano, Str. Vigheffio, Str, Bassa dei Folli, Str. Argini Parma, via Pastrengo

0
0
0
s2smodern

ZFoto via dei Mille cartelli ILa trasparenza di una lastra di cemento. All’improvviso arriva sul whatsapp del giornale ( numero cell. 3271014728 ) una foto ed una richiesta di “investigazione”: il mittente è un residente del quartiere Molinetto, abita in una via limitrofa a viale dei Mille e non desidera avvenga uno dei tanti “tagli a tradimento” che stanno caratterizzando il modus agendi di Michele Alinovi e (oggi) Tiziana Benassi. Quelli, per capirci, nei quali le associazioni

0
0
0
s2smodern

ZFoto Rossini Leonardi FabiIl pittore marchigiano, che vive e lavora a Parma da anni, dona 10 tele all’Ospedale Maggiore per esporle nella sala d’attesa del padiglione Cattani
La pittura è la sua passione di una vita e vuole condividerla con chi ogni giorno deve affrontare una terapia invasiva nella sala d’attesa dell’Ospedale Maggiore. Così Nicola Rossini, artista marchigiano ma parmigiano d’adozione, ha deciso di donare dieci delle sue opere all’Azienda

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner