0
0
0
s2smodern

Parma Viabilita cavalcavia via PontassoTanti auguri a te, tanti auguri a teeeee...eh sì, in questi giorni si celebrà il primo compleanno della non inaugurazione del cavalcavia di via Pontasso, che doveva collegare il quartierino artigianale di strada Manara e via Martiri della Liberazione.
L’opera era stata data per terminata sia dall’amministrazione comunale che dai vertici delle ferrovie italiane: era giugno 2017 quando Efisio Murgia, direttore Produzione Firenze di RFI, inaugurando due sottopassi della zona di Collecchio (Pontescodogna e Gaiano), ebbe a dire che il terzo, per l’appunto quello di via Pontasso, era già stato collaudato, e che gli ultimi lavori di completamento ne facevano prevedere l’apertura entro luglio.
Poi il Comune di Parma si è “svegliato” ( quasi che il cavalcavia e le opere accessorie fossero state costruite su un altro pianeta e poi fatte comparire all'improvviso nell'area) e ha contestato l’esecuzione dei lavori, a detta dei tecnici difformi dal progetto originale e non adeguati alle normative nella zona della rotonda su via Manara.
Da allora, al netto delle chiacchiere consiliari e dei “tavoli” auspicati con Rfi, nulla si è mosso.

Parma Viabilita cavalcavia via Pontasso ILe barriere sono state spostate, le recinzioni sono crollate, perciò in effetti pedoni, ciclisti e motociclisti utilizzano abitualmente il cavalcavia, come se esso fosse già percorribile. Basta stare fermi 5 minuti davanti alla struttura per verificarlo di persona. Ma dell’apertura ufficiale non si ha traccia. Buon compleanno, ennesima promessa non mantenuta.

Sostieni Rossoparma con una donazione