0
0
0
s2smodern

Polizia di Stato 113 BELLA fiancataIl 19 Giugno, alle ore 9.30 circa, due uomini, classe 1992 e classe 1991 rispettivamente, sono stati denunciati per il reato di furto aggravato in concorso.
I due giovani erano alla fermata dell’autobus linea 5 di via Chiavari e in maniera ambigua si dirigevano in Largo Razzaboni presso il supermercato LIDL; facevano il loro ingresso e, dopo aver girato alcuni minuti tra le varie corsie, hanno pensato bene di nascondere una bottiglia di vino nello zaino, avviandosi quindi verso le casse. Dopo la fila hanno mostrato una bottiglia d’acqua, pagandola regolarmente. Ad osservare il tutto, due uomini della Squadra Volante in borghese, che già dalla fermata dell’autobus avevano notato qualcosa di strano e li avevano seguiti per tutto il loro tragitto, assistendo anche al furto della bottiglia di vino. Il più giovane dei due aveva anticipato l’amico nell’uscita dal supermercato ed è stato fermato da uno degli agenti, che era in attesa all’esterno. Arrivato anche il secondo ladruncolo, anch’egli è stato invitato a seguire gli uomini della Squadra Volante. Immediatamente dopo è arrivata in supporto un’auto delle Volanti, che ha provveduto a trasportare i due ladri negli uffici della locale Questura. In seguito il 27enne è stato denunciato a piede libero per furto aggravato in concorso e il 26enne per furto aggravato in concorso e rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale. Quest’ultimo aveva anche a suo carico un recente ordine di espulsione dal Territorio Nazionale emesso dal Prefetto di Genova e altri 2 giorni di tempo per ottemperare a tale ordine.

Sostieni Rossoparma con una donazione