0
0
0
s2smodern

Lega Nord banchetto di FelinoFa veramente ridere sentire gnolare i protagonisti dell’aggressione alla signora di Felino ( LEGGI DELL'AGGRESSIONE DEI "RESIDENTI" NEL PAESE DEL CASO HABASSI ) sul loro non essere razzisti o fascisti, e poi vederne a grappoli nel gazebo allestito da Fratelli d’Italia, Lega Nord, Forza Italia (ma almeno una persona nella foto è simpatizzante di Casapound).
Diciamoci la verità: un po’ come accadde a Baganzola, sono poco più che i droni di politici locali, in alcuni casi veri e propri tirapiedi di Angelo Lusuardi, esponente forzista felinese. Niente che non si sia già visto, nel nostro territorio: c’è un’alta possibilità di trovarsi di fronte a razzisti che ancora non si sentono pronti al coming out.
Dall’altra parte del mercato del paese gli antirazzisti, anche al loro fianco qualche cittadino, a volantinare , mutuando lo schema già visto qualche sera fa in zona stazione ( LEGGI UN'ANALISI SUI PRESIDI DELLA STAZIONE  ).
La parte che lascia perplessi dei sederi da poltrona di centrodestra e dei loro scodinzolanti sostenitori è la seguente: ambiscono a governare un Comune, una Provincia, una Regione ed uno Stato, ma vanno in tilt per la collocazione di 20 esseri umani in un territorio popolato da quasi 9 mila anime. Forse dovrebbero cominciare da qualcosa di più semplice, tipo il rappresentante di classe. Solo una volta pronti, tentare il salto a quello di Istituto.

ZFoto Felino antirazzistiAl netto dell’ironia, uno scenario che narra l’infimo livello intellettuale medio che abbiamo raggiunto: in un luogo civile chi non sa affrontare problemi così semplici dovrebbe occuparsi di fare fotocopie, e poco altro.

LEGGI DEI LEGHISTI A GIUDIZIO NEL CASO "RIMBORSOPOLI" E VAI A RITROSO NEI LINK

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner