0
0
0
s2smodern

E' stata falsificata una firma, nella manomissione degli atti del bando di affidamento di Emiliambiente

Lo stesso gip, è bene sottolinearlo, non ha richiesto l’archiviazione del ruolo nella vicenda di Emiliambiente (  LEGGI ) della persona che ha subito il torto, ma ha accolto l’accertamento dei Ris di Parma, che sulla base di una perizia di parte, hanno verificato come la firma apposta sull’offerta di bando dei servizi idrici della Bassa fosse stata palesemente falsificata. Sulla base di ciò il Tribunale ha disposto la rimessa in libertà dell’imprenditore, accusato di concorso in turbativa d’asta.

Sostieni Rossoparma con una donazione