0
0
0
s2smodern

Polizia di Stato 113 BELLA fiancataRiceviamo e pubblichiamo:

Continuano i servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore di Parma, nella giornata di ieri 14 marzo, e stata svolta un’attività antidegrado con particolare attenzione alla prevenzione ed al contrasto del fenomeno dei furti e dei reati in genere.
Il servizio è stato effettuato sotto il coordinamento del Dirigente dell’UPG-SP della Questura di Parma con l’impiego, oltre che delle Volanti in servizio sul territorio, di tre pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e due equipaggi della Polizia Municipale di Parma.
I controlli si sono concentrati nelle aree di Piazzale della Pace, Barriera Garibaldi, Via dei Mille e Viale Vittoria e zona Sant’Eurosia permettendo di controllare, solo nella giornata di ieri, 22 veicoli e 74 persone di cui 37 stranieri.
L’attività di controllo del territorio ha consentito altresì di denunciare R.Y. classe ’88 originario del Marocco, residente a Parma. Il giovane è stato sorpreso da una donna a rubare la sua bicicletta nei pressi di Strada Garibaldi. Raggiunto poco dopo da una volante della Polizia di Stato, è stato fermato e poiché privo di documenti, è stato portato in Questura per essere identificato.
Effettuati i dovuti accertamenti a carico del marocchino, sono emersi numerosi precedenti di polizia tra cui un Divieto di Dimora nel Comune di Parma, un provvedimento di Espulsione dal Territorio Nazionale ed un Ordine del Questore. A seguito di perquisizione personale, nella sua borsa sono stati rinvenuti alcuni attrezzi atti allo scasso.
Per i fatti di cui sopra, R.Y. è stato denunciato a P.L. per i reati di Furto Aggravato, Rifiuto di Fornire le Proprie Generalità, Porto Abusivo di oggetti atti allo scasso, Violazione del divieto di dimora, Inottemperanza agli obblighi di soggiorno e Ubriachezza molesta.

Sostieni Rossoparma con una donazione