0
0
0
s2smodern

ZFoto cachi in piazza DuomoUn approccio piacevole, scherzoso, quello proposto da Provincia Capitale, la trasmissione di Rai3 condotta da Edoardo Camurri.

Incuriosita probabilmente dall’atipicità della diatriba sorta attorno ai cachi dell’Oltretorrente, la redazione ha deciso di farne un tema di discussione, approfittando dell’occasione per allargare lo sguardo ad altro e per riflettere sulla nostra città in senso lato. Il tutto con un sorriso sulle labbra, quasi a voler suggerire quanto la polemica infuocata della provincia italiana alla fine non sia che da prendersi così.
Ospiti di carattere culturale sono stati scrittori, Camillo Longoni e Paolo Nori, autori rispettivamente de “Pensieri del lambrusco” e “Repertorio dei matti di Parma”. Il primo non ci è ancora capitato sotto le grinfie, il secondo è di una semplicità e bellezza rara. E racconta stupendamente la nostra città, e in fondo la natura umana.
La parte “dibattito”, invece, ha visto protagonisti 4 nostri concittadini, che partendo dalla vicenda dei cachi hanno parlato dei servizi di Parma, di come la manutenzione delle strutture sia diventata lacunosa, ma anche di come i cittadini comuni abbiano saputo “rispondere” mettendo al servizio la propria esperienza e le proprie capacità. Per l’appunto uno di essi è il signore che con uno strano attrezzo (un lungo bastone con all’apice una sacchetta) ha risolto il problema raccogliendo i frutti della discordia.
La messa in onda del programma avverrà domenica 5 febbraio, alle ore 10. Da dentro al Comune ci sussurrano che l’amministrazione non abbia goduto un cavolo tutta la faccenda, e questo ci dà un motivo in più per sintonizzarci su Rai3.

LEGGI DELLA VICENDA

Sostieni Rossoparma con una donazione