0
0
0
s2smodern

ZFoto Toschi CSS LudopatiaNon è mai troppo presto per iniziare ad affrontare il tema delle dipendenze, e sarebbe un errore credere che quella dal gioco in particolare sia da considerarsi estranea ai giovani. I motivi sono diversi, ma in primo luogo perché i giovani possono agire in seno alla famiglia quando i membri adulti cadano schiavi delle slotmachine, ed in secondo luogo perché sono proprio le fasce di età più basse quelle che con maggiore facilità possono accedere agli svariati poker online, ormai molto diffusi.
L’incontro organizzato da Consorzio Solidarietà Sociale, dal Comune di Parma e dalla Banca Monte stamane al liceo artistico Toschi riguardava proprio la premiazione di tre dei ventuno progetti di comunicazione a tema ludopatia. Tutti peraltro di eccellente livello, sia creativo che di produzione grafica. E oltretutto utili, perché come è stato detto dal palco, “nei giochi d’azzardo vince sempre, sempre, sempre il banco”.

 

Scuola Toschi plateaMotivo per il quale le organizzazioni della criminalità organizzata si sono buttate in questo settore da 100 miliardi all’anno.
PER APPROFONDIRE: LEGGI LEGGI LEGGI 

Segui le dirette di RossoParma
su Periscope!

@RossoParma