0
0
0
s2smodern

Wu Minkioni 12 ottobre IISono irriverenti, scanzonati, e sempre, sempre, ma proprio sempre, politicamente scorretti. I Wu Minkioni sono tornati ieri a dare segno di sé all’esterno di molte edicole cittadine, assaltate in maniera corsara con un attacchinaggio di locandine “fake” ma tremendamente verosimili.
I titoli, non c’è neanche bisogno di dirlo, sono da capottarsi dal ridere. “Pagliari rivela: “l’uomo Ti-Bre sono io”” è di certo la nostra preferita (ovviamente di questa infornata), ma anche “Gazzetta Lavoro: dieci posti da palazzinaro” a suo modo è una fotografia piuttosto azzeccata dell’esistente.
Crudamente realistico il titolo “Clamoroso al Cern: “oltre i Quark, la sinistra di Parma” e ferocemente centrato il “Fusione Proges-Pizzarotti: nasce “La Compagnia””.

Wu Minkioni 12 ottobre IAltri li troverete nel piccolo book realizzato davanti alle edicole (cosa pagheremmo per vedere le facce degli edicolanti, in effetti) GUARDALO, a ricordarci un paio di concetti fondamentali: il primo è relativo al mondo dell’informazione, ormai completamente piegato al sensazionalismo “acchiappaclick”, il secondo è incentrato sulla leadership politico-economica cittadina, capace di dichiarare “di ogni”, come si dice da noi, con la più beata indifferenza.
I Wu Minkioni sono tornati, e francamente di una risata ce n’era veramente bisogno.
LEGGI DELL’ULTIMA INCURSIONE E VAI A RITROSO NEI LINK

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner