0
0
0
s2smodern

Carabinieri Fidenza Colorno conferenza stampa BELLAAuto-detector, Ocr e altri sono sistemi di lettura delle targhe: le scannerizzano, passano il numero per la banca dati e danno la “diagnosi” alle forze dell’ordine: di chi è, se è a posto con i documenti e, soprattutto, se pendono su di essa denunce per furto. In quest’ottica sono strumentazioni estremamente utili.

Una Toyota Yaris è stata “inquadrata” dalle parti di Fidenza, e subito è scattata la segnalazione, in quanto risultava rubata a Milano due settimane fa.
I Carabinieri hanno quindi disposto tre posti di blocco lungo la sua traiettoria. Il guidatore ha reagito schiacciando il piede sulla tavoletta,e dandosi alla fuga, che invero è durata per una decina di chilometri: a bordo, una volta fermata, il personale dell’ Arma hanno trovato arnesi da scasso e tre gentiluomini in cerca di una preda tra le case dall’aria più succulenta. Due dei tre avevano 16 e 17 anni, e in quanto minorenni sono stati affidati ad una comunità di Colorno. Il terzo, un 22enne, è stato arrestato per ricettazione, resistenza e possesso di oggetti atti allo scasso. Chissà di chi è stata risparmiata l’abitazione, con questa operazione.

Sostieni Rossoparma con una donazione