0
0
0
s2smodern

Scarponi Rotti escursione CiscoCamminare immersi in un bosco, passeggiare lungo i bordi di un ruscello o salire lungo un sentiero che ti porta in vetta sono esperienze che ti gratificano. A volte è bello viverle da soli, altre volte invece si trova piacere nella condivisione.
Si scopre inoltre che chi ti seugue lungo i sentieri percepisce diversamente le emozioni, coglie altre sfumature. C’è chi ha più bisogno di stare in un determinato luogo per assaporare al meglio le sensazioni che trasmette, invece c’è chi ha bisogno di camminare e vedere mutare il paesaggio davanti a se. Ognuno a modo suo da una lettura diversa di quello che lo circonda.
Da questi presupposti ho provato a buttare l’imaginazione oltre la siepe. Con l’aiuto di alcune persone sto attivando un progetto sperimentale denominato “Sentieri Aperti”. E’ un progetto che nasce da esperienze di vita: di chi è a contatto tutti i giorni con chi necessita di tanti sostegni per accedere alle opportunità della vita come persone con autismo, con disabilità intellettive o con fragilità emozionali. Piccoli e grandi.
Scarponi Rotti escursione Cisco IUn progetto nuovo distante da altre attività spesso indicate con scopi “terapeutici”, pensato per essere gratificante (dal punto di vista dei partecipanti) ed efficace nell’offrire esperienze importanti per l’autodeterminazione e il benessere emozionale. Costruito per offrire evidenze circa gli esiti prodotti e per essere modellato sui bisogni e le aspettative individuali.
Lo scopo è quello di portare persone con disabilità (uso un’unica etichetta, anche se in modo impreciso…) in escursione. La natura del nostro territorio, dal grande fiume Po al crinale dell’Appennino Tosco-Emiliano, offrono un dedalo di potenziali percorsi adatti e adattabili a qualsiasi tipo di esigenza o desiderio. Inoltre "Sentieri Aperti" si rivolge a tutte le persone interessate attraverso le escursioni a vivere momenti di integrazione e interazione. Lo scopo non è quello di creare un gruppo chiuso e fine a se stesso. Semplicemente un luogo di gratificazione ed efficace nell’offrire esperienze importanti in riferimento al costrutto della Qualità della Vita.
Ci saranno due presentazioni del progetto. La prima il 1 marzo alle ore 18 presso il negozio Alpstation a Botteghino e il secondo presso il Polo Educativo Patrizia Ferri alle 20 in via Casaburi 14.
Un importante ringraziamento per il sostegno va a Mauro Leoni psicologo e psicoterapeuta, e a Cristiana Torricella vice presidentessa ANFFAS.

Scarponi Rotti Francesco Salton di profiloSeguiteci sulla rubrica Scarponi Rotti.
Francesco Salton - Guida Ambientale Escursionistica ER 594

PER APPROFONDIRE LEGGI E VAI A RITROSO NEI LINK

Sostieni Rossoparma con una donazione