0
0
0
s2smodern

Disabili scrivania pcIl mondo della tecnologica ha rivoluzionato tutti i campi possibili: dal movimento alla comunicazione passando chiaramente dalla disabilità. È un campo in continua evoluzione, che permette la semplificazione di moltissime azioni quotidiane, e questo può senz'altro giovare soprattutto a una persona che queste azioni non credeva di poterle fare. Oggi però voglio allontanarmi dalla solita “solfa” delle tecnologie assistivee dirigermi verso l'ambito

0
0
0
s2smodern

Disabili barriera architettonica fumettoQuesta è una rubrica che parla di disabilità, cercando di affrontare i temi più importanti in questo ambito. Girando per Parma ci si accorge che molto spesso il disabile viene considerato in maniera superficiale, se e quando viene considerato, per cui oggi vorrei tornare a poggiare lo sguardo sul tema dell'accessibilità, uscendo però dalla semplice passerella per disabili e affrontando il discorso più in generale.
L'accessibilità estesa a

0
0
0
s2smodern

Filippo Olari intaglia pietreQualche mese fa con le associazioni di cui sono fondatore, Manifattura Urbana ed Acmé, ho organizzato assieme al maestro d’Arte Paolo Sacchi un Workshop sulla lavorazione della Pietra. Come archeologo per tanti anni mi era capitato di studiare il prodotto finito o in alcuni casi le cave da cui proveniva la materia prima, ho trovato e catalogato colonne, capitelli, bassorilievi, disegnato, pulito, misurato concio per concio muri di castelli medievali; mai mi era capitato di

0
0
0
s2smodern

Polenta CakeEccoci ritrovati tutti assieme alle porte di questo autunno 2016 aMici del giovedì di Rosso Vivo. Non so a voi l’effetto che fanno le temperature fresche sul vostro appetito, ma a me creano una strana fame insaziabile e soprattutto tutta “monti”, ma sì avete presente gli ingredienti quali funghi, zucca, radicchio, tartufo e la fantasmagorica polenta. Una meraviglia di piatto considerato povero ma ricco nel sapore e soprattutto da poter condire, voltare e

0
0
0
s2smodern

Disabili esoscheletro pisaSin dalla fantascienza dei primordi si sono sognati robot indossabili utili a fare qualsiasi tipo di cosa: oggi, quasi d'incanto, ci siamo arrivati nel settore della riabilitazione con il progetto Ronda (Robotica indossabile personalizzata per la riabilitazione motoria dell’arto superiore per i pazienti neurologici). Insieme all'ASL pisana e anche grazie a finanziamento di circa 500mila euro in arrivo (dopo aver superato bando selettivo) dal Ministero della salute, l'Istituto

0
0
0
s2smodern

ZFoto conferenza disabilitaPartiamo dal principio, la conferenza sulla disabilità...cos'è? È un convegno che ha come focus la disabilità, come è suggerisce il nome. E' nato sotto impulso del Ministero del Lavoro e Politiche Sociali 5 anni fa, nel comune di Firenze. Principio ispiratore fin dalle origini è stato quello di portare alla luce tutte le problematiche che vivono i disabili, includendo anche le modalità per l’autonomia e la vita indipendente.
La Conferenza

0
0
0
s2smodern

ZFoto yoga cromoterapia Rosso di sera, bel tempo si spera….cosa ne dite di un po’ di cromoterapia in vista dell’inverno, cari aMici del giovedì di Rosso Vivo. La cromoterapia o terapia dei colori se meglio vi pare. Una tra le tante medicine cosiddette alternative, basata sull’utilizzo dei colori, anzi, ad essere più precisi, sulle reazioni che i vari colori sembrano innescare nel nostro organismo. Meccanismi che ad oggi non hanno ancora una mera prova scientifica, ma solamente

0
0
0
s2smodern

ZFoto 432 hertzIn armonia con il Cosmo aMici del giovedì di Rosso Vivo? Appassionati di musica e del dolce relax? Forse tra voi ci saranno anche dei meri professionisti della musica e potranno aggiungere nozioni ulteriori a questo nostro articolo puramente informativo, volto a stimolare curiosità ed approfondimenti a vostro carico. Sembreremo un po’ “bacchettoni” questa settimana, niente paura è solo un tono che ci stiamo dando per affrontare una tematica che ha delle

0
0
0
s2smodern

Foto Fantozzi crocifisso in sala mensaCosa fanno gli archeologi? La maggior parte lavora in scavi o cantieri di "emergenza". I classici cantieri dove poi è colpa loro se si ritarda, e non dei progettisti o degli amministratori. Vi sono quelli strutturati in università e ministero: i primi si occupano di didattica e ricerca i secondi anche ( e quando ci riescono di tutela e valorizzazione).

Gli archeologi non sono né Indiana Jones ne Giacobbo, ma lavoratori che passano la maggior parte del tempo in cantiere

0
0
0
s2smodern

Libro cuori farfalle e uccelli che volano fuoriPoesia anonima Inuit sul kayak: “Ricordo le mie strane avventure,/quando sospinto dal vento/andavo alla deriva nel mio kayak./Quando, credendomi in pericolo,/ero invaso dai timori,/quelli che erano così piccoli/e mi sembravano così grandi/per tutte le cose necessarie/che dovevo trovare e raggiungere./Invece non esiste che una cosa/importante, la sola cosa:/vivere e vedere il grande giorno che spunta/e la luce che riempie il mondo.”

Certo è, cari aMici del

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner