0
0
0
s2smodern

ZFoto George CarlinGeorge Carlin, stand-up comedian newyorchese scomparso nel giugno del 2008, scrisse per tutta la vita illuminanti monologhi basati su un’acuta e originale osservazione del quotidiano.

In uno di questi poneva l’attenzione su piccole, sciocche meraviglie in cui tutti quanti abbiamo il piacere di riconoscerci. Chi non ha mai provato la brutale esperienza del penetrante dolore da dose eccessiva di gelato? Chi non ha rischiato di cadere pensando erroneamente che ci fosse un altro

0
0
0
s2smodern

Lavoro codice a barre fugaQuesta è una storia come tante, purtroppo non una bella storia. Giovanni è un ragazzo di 35 anni che per paura di essere riconosciuto ha sfogato le sue emozioni in un blog, firmandosi così.

Per lui la sofferenza è tale da non riuscire ancora a parlarne, se non in forma scritta. Giovanni infatti soffre di depressione, ansia e attacchi di panico. E’ consapevole di aver bisogno di un sostegno psicologico, ma data la sua attuale condizione di disoccupato la cosa

0
0
0
s2smodern

Animali gorilla caroteIl termine “fitoterapia” deriva dal greco “phytòn”, che significa “pianta”, ma allo stesso tempo anche “creatura”. Già nel Medioevo le piante venivano utilizzate nel trattamento di molti disturbi e di questo ne abbiamo già scritto nel corse dei nostri numerosi giovedì con gli aMici di Rosso Vivo.

In soldoni, oggi giorno: la fitoterapia viene indicata come la scienza medica che studia il corretto utilizzo delle piante

0
0
0
s2smodern

Stampanti 3DOggi parliamo di celenterati. No, di mustelidi. No, di artropodi. Non vorrei avere sbagliato riunione.
Le classificazioni sono straordinariamente utili se si vuole fare ordine mentale e scegliere in che direzione muovere la propria ricerca, a patto che siano realizzate con rigore logico e metodo scientifico. Ma quando si distoglie l’attenzione da zoologia e botanica per osservare la Commedia Umana, si ha come la sensazione che le categorie costituiscano una gabbia con sbarre

0
0
0
s2smodern

Lavoro medicinaCari amici, ma soprattutto care amiche di Rosso Parma, questa domenica parliamo di salute. In particolare parliamo di chi la nostra salute la dovrebbe tutelare e verificare, anche sul luogo di lavoro.
Non so voi, ma ogni volta che mi reco da un medico io, spero di affidarmi ad un professionista serio, ed è con questa consapevolezza che mi “metto nelle sue mani”. Purtroppo può accadere che queste ultime puntino a qualcosa di diverso dai nostri linfonodi!
La storia di oggi

0
0
0
s2smodern

Matrimonio anelli di legnoLa “morosa” di vostro figlio è vegana, lui la ama immensamente, pare che lei sia quella giusta eppure vi racconta che non mangia animali, né vivi né morti e ancora peggio neache i derivati? Insomma nessuno mangia peli, piume o scaglie…ah già per derivate si intendono latte, uova e compagnia bella…ma gli animali mica soffrono a produrre latte e uova, è insito nella loro natura…va beh, meglio non indagare ed evitare che vostro

0
0
0
s2smodern

Uomo odore ascella donnaRitornati in formissima con quelli del giovedì di Rosso Vivo, aMici carissimi. In primis non dimenticate mai di fare la doccia o lavarvi accuratamente in ogni come e dove, seconda cosa che ci preme farvi sapere è che il cattivo odore delle ascelle non è per forza causato da una cattiva igiene personale, ma molto spesso è dovuto a fattori ghiandolari o ormonali, inoltre vi informiamo anche che l'alimentazione è relazionata al cattivo odore delle ascelle

0
0
0
s2smodern

Ambiente ortofrutta supermarketCari amici di Rosso Parma, come ogni Domenica eccomi qui a raccontarvi un’altra situazione che probabilmente molti di noi si sono ritrovati ad affrontare.

Vi è mai capitato di sentirvi poco bene al lavoro? Magari in una di quelle giornate infernali dove non ci si ferma mai… come hanno reagito i vostri superiori? Perché purtroppo, può ancora capitare, che la risposta dei capi non sia proprio quella più scontata, e appropriata oserei dire. Questa &egrave

0
0
0
s2smodern

Lavoro ristorazioneLavorare a Parma. Voglio rassicurare tutti, il lavoro a Parma c’è. Eccome se c’è. Se poi consideriamo il settore della ristorazione, abbiamo tantissimi posti disponibili, anche in nero! Oggi, parliamo di Anna, una studentessa che, come tanti altri ragazzi, cercava di pagarsi gli studi universitari lavorando in un ristorante. Cosa che comunissima a molti giovani e meno giovani, che magari potrenno riconoscersi un po’ in questa storia.

Anna, vent’anni

0
0
0
s2smodern

Agricoltura antibatterici naturaliLa primavera è ormai alle porte, cari aMici del giovedì di Rosso Vivo e spesso la sensazione di spossatezza, far fatica ad alzarsi dal letto la mattina e sentirsi fuori fase sono spesso e volentieri condizioni che vanno a braccetto con Signoria Illustrissima Madama Primavera. Rosso Vivo capita a pennello in netto anticipo sul famoso giorno di primavera, consigliandovi: l’alga spirulina, molto utilizzata per stimolare il sistema immunitario ma anche per integrare un serie

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner