0
0
0
s2smodern

Donna montagna potenziale donna zaino 910x525Ad un certo punto della propria vita, o anche in più punti della stessa, potremmo sentire come la necessità di fare una specie di reset, un giro di boa decisivo e che ci rimetta in una carreggiata nuova al fine di crescere e sentirci meglio .

Spesso lo facciamo coi buoni propositi del Capodanno, con una modifica nello stile di vita, nelle care vecchie abitudini, apportando dei piccoli cambiamenti alle routine ormai sedimentatesi da anni. Quante volte guardandoci allo specchio abbiamo pensato di non essere del tutto soddisfatti dei risultati ottenuti nelle nostre vite, pensando, sperando, sognando di cambiare per maturare. Capita, specie in questa società che va troppo veloce e ci impone scelte a cui non siamo sempre preparati. Ovviamente questo non vuole assolutamente dire che tutto quello che sino ad oggi abbiamo fatto, il nostro vissuto, sia o sia stato tutto da buttare alle ortiche. Semplicemente è arrivato il momento di mutare seguendo le proprie necessità, le proprie aspirazioni. Alla base di ciò vi è un lavoro importante da fare su noi stessi, sulla percezione che ciascuno di noi ha di sé. Non si può cambiare vita come si può fare semplicemente cambiando borse e scarpe. Il cambiamento avviene a tutto tondo, altrimenti si tratterebbe esclusivamente solo di un cambiamento di facciata, un po’ come dare una mano di vernice a una casa diroccata senza averla ristrutturata. La crescita personale, in ogni ambito, non è un valore da perseguire; bensì trattasi di un valore da sviluppare. Ma per cambiare serve consapevolezza e anche un pizzico di coraggio. Inoltre, inutile negarlo, per mutare la nostra vita bisogna accettare di buon grado il rischio di perdere alcuni nostri punti fermi, che molto spesso, sono proprio quella routine che tanto ci ha portato a desiderare il cambiamento. Imparare a lavorare su noi stessi con maggiore impegno di quanto non si faccia per qualunque altra attività nella vita è la base per realizzarsi ed essere felici. La lieta novella è che la crescita personale non ha una data di scadenza, dura per tutta la propria esistenza, chissà, forse anche oltre. “Cerca di diventare non un uomo di successo, quanto piuttosto un uomo di valore”, asseriva decenni fa il fisico Albert Einstein. Ciò che diventiamo, come lo diventiamo è di gran lunga più prezioso di ciò che otteniamo. Sono due concetti correlati tra loro: ottenere e divenire, eppure è quel “diveniamo” che potrebbe a lungo termine incidere su ciò che otterremo, a partire dal nostro equilibrio personale e dalla piena consapevolezza del nostro Essere. Quasi certamente, se non cambiamo il nostro modo di essere, continueremo ad avere sempre e solo ciò che abbiamo e la sensazione, probabilmente, di non evolvere, come di rimanere “incastonati” in una realtà che proprio del tutto non ci appaga e ci sta anche un po’ stretta. Decisamente non è sufficiente avere, l’importanza sta nell’imparare ad essere. Tutto questo lavorio sulla propria persona non dovrebbe essere posticipato a una data “Y” per mancanza di tempo. Questo è un approccio alquanto errato che conduce inevitabilmente alla mancata realizzazione di se stessi. Del tempo in più non esiste, a meno che non siamo noi stessi a ritagliarcelo, dando al tempo speso per noi, un valore unico e irrinunciabile se davvero sentiamo la necessità di intraprendere un processo di crescita personale. Inutile aspettare che le cose cambino primo o poi per inerzia,in fin dei conti, il mondo là fuori, è in continuo movimento, quasi privo di ogni previsione possibile, esso va avanti per la sua strada e noi potremmo imparare ad andare per la nostra, senza ottemperare in una continua maniacale necessità di controllo di ciò che non riguarda espressamente noi stessi. Non sono le cose o le persone a noi esterne che possono rendere davvero significativa la nostra esistenza. Soltanto noi possiamo cambiarla per come desidereremmo, lavorando verso una maggiore conoscenza interiore. Parola di Counselor! Per scrivermi, per pormi domande e per approfondire i temi che affronto: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 
LA MIA PAGINA E' QUESTA
PER ISCRIVERTI AL GRUPPO FACEBOOK
PER APPROFONDIRE LEGGI E VAI A RITROSO NEI LINK

Sostieni Rossoparma con una donazione