0
0
0
s2smodern

ZFoto tutorial barattoli decorati shabby chic scartavetrare il barattolo2 lilyandsagedesignIl vetro è davvero un ottimo alleato biologico da riciclo. Lo si può riutilizzare per decorare o per conservare cibo e anche per creare dei regali personalizzati. Ma spesso ci ritroviamo ad affannarci nel doverlo ripulire per benino non solo dai rimasugli di bevande o alimenti contenenti in esso ma anche dalle etichette che, spesso, sono incollate in maniera quasi perenne. Per le etichette più semplici basta, in genere, metterle in ammollo in acqua molto calda e poi strofinare il rimanente della colla con la paglietta da cucina imbevuta in un pochino di detersivo da cucina. Quando però capitano le etichette “impossibili”, potreste provare ad utilizzare qualche goccia di olio essenziale di arancia dolce che trovate in ogni erboristeria ben fornita. Basta versarne 2/3 gocce sull’etichetta spalmandole per bene con le dita su tutta l’etichetta. In un attimo l’etichetta si staccherà. Vi resterà sempre qualche residuo di colla da poter tirar via grattando bene con le pagliette da cucina e un po’ d’acqua bella calda. Provare per credere! A questo punto, con i vostri recipienti di vetro belli “nudi” e puliti potrete farne davvero di tutti i colori: porta candele, porta monete, barattolo dei sogni e molto altro. Siccome conosciamo i nostri aMici lettori del giovedì di Rosso Vivo e sappiamo che son molto esigenti e curiosi, vi diamo qualche altra dritta per come ripulire i vostri porta candele in vetro dai residui di cera. Provate con il posizionare il contenitore di vetro, sporco di cera, nel congelatore per una giornata, in modo che i resti di cera si induriscano e possano essere facilmente estratti. Trascorse 24 ore, estraete dal congelatore il contenitore di vetro e togliete i residui di cera con l'aiuto di un coltello dalla punta tonda per non danneggiare il materiale con degli eventuali graffi, ripulite il vetro con sapone e acqua ben calda, lucidatelo con olio e aceto imbevuti nella carta assorbente e il vostro candelabro in vetro tornerà come nuovo, pulito e splendente. Provate e fateci sapere come è andata. Alla prossima puntata con i giovedì di Rosso Vivo, la rubrica etica, facile ed economica che trovi solo in Rosso Parma.

PER APPROFONDIRE LEGGI E VAI A RITROSO NEI LINK

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner