0
0
0
s2smodern

Uomo odore ascella donnaRitornati in formissima con quelli del giovedì di Rosso Vivo, aMici carissimi. In primis non dimenticate mai di fare la doccia o lavarvi accuratamente in ogni come e dove, seconda cosa che ci preme farvi sapere è che il cattivo odore delle ascelle non è per forza causato da una cattiva igiene personale, ma molto spesso è dovuto a fattori ghiandolari o ormonali, inoltre vi informiamo anche che l'alimentazione è relazionata al cattivo odore delle ascelle, provate a sostituire gli alimenti forti come l'aglio, l'alcool e il caffè con frutta e verdura. Lo stesso vale per le sigarette poiché distruggono la pelle e stimolano l’organismo a produrre cattivi odori. Proviamo assieme a far la lista della spesa per produrre in casa un deodorante naturale: 3 cucchiai di burro di karité; 3 cucchiai di bicarbonato di sodio; 2 cucchiai di amido di mais; 2 cucchiai di burro di cacao; 2 capsule di olio di vitamina E; un olio essenziale a scelta. Procediamo: versiamo tutti gli ingredienti (ad eccezione degli oli essenziali da voi scelti) in un pentolino e scaldiamoli a fuoco lento mescolando di continuo, fino a quando non si formerà una pasta piuttosto omogenea. Togliamo il pentolino dalla fiamma e trasferiamo il suo contenuto in una ciotola. Aggiungiamo l’olio contenuto nelle capsule di vitamina E (le capsule, reperibili in farmacia, vanno forate e “spremute”) e qualche goccia di un olio essenziale scelto da voi. Mescoliamo il tutto fino ad ottenere un composto cremoso e non troppo fluido e trasferiamolo in quello che sarà il suo contenitore definitivo, magari un barattolo o un vasetto con tanto di coperchio. Infine, chiudiamo il contenitore e riponiamolo in frigorifero per 30-40 minuti, in modo da far compattare il composto. Risultato: una pasta modellabile e lievemente granulosa, da spalmare a piccolissime dosi sotto le ascelle per una freschezza naturale e a bassissimo impatto ambientale. Un altro rimedio naturale sta nell’assicurarvi che dopo esservi lavati, le vostre ascelle rimangano pulite e inodori: mescolate aceto con alcol e applicate la miscela con un panno dopo la doccia. Per renderlo più efficace ripetete il trattamento anche la notte. In caso di sudorazione eccessiva provate a preparare un infuso con foglie di timo o rosmarino e applicatelo sulle ascelle. Vi dovrebbe aiutare a controllare l’iperidrosi, sudorazione cronica. Anche l’aloe vera, a dirla tutta, controlla la sudorazione eccessiva. Applicate semplicemente un po’ del gel, la notte perché abbia maggiore efficacia. Inoltre, il pomodoro (tra i preferiti di Rosso Vivo) inoltre, aiuta a ridurre l’eccesso di sudore: applicate un pomodoro frullato sulle ascelle e lasciatelo agire per qualche minuto. Ultima informazione per te, evita di usare vestiti molto attillati perché impediscono alla pelle di respirare in modo adeguato, evita i capi sintetici e prediligi quelli prodotti con tessuti naturali. Anche per oggi Rosso Vivo vi saluta con affetto e simpatia vi lascia qui la sua ideologia. Felice primavera profumata a tutti, aMici del giovedì di Rosso Vivo!

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner