0
0
0
s2smodern

Cibo castagnaccio veganoVi avevamo preannunciato che in questo periodo pre-festivo, avremmo dedicato un paio di articoli della nostra rubrica del giovedì di Rosso Vivo, alle ricette golosamente etiche con ingredienti di stagione.

Incominciamo a col fare un po’ di pratica per il cenone natalizio, eventualmente. Oggi vi delizieremo con un dolcissimo castagnaccio vegano, dalla difficoltà davvero facile, per un numero indicativo di dieci commensali e dal costo medio per lo shopping compulsivo degli

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino come affrontare le sfideDi recente, alcuni clienti, mi hanno fatto notare che non avevano mai pensato a quanto: autostima, senso di colpa e senso del dovere fossero così correlati tra loro.

Ebbene sì, un unico groviglio da dipanare senza troppa semplicità ma neanche in maniera del tutto impossibile. E’ proprio il caso di dire: quando il dovere si tramuta in volere. Allora passiamo alla pratica dei fatti su come imparare, giorno per giorno, senza troppe pretese da noi stessi, ad abbandonare

0
0
0
s2smodern

SCARPONI ROTTI copertinaLa presente rubrica nasce all’interno di un gruppo di Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) dopo lunghe chiacchierate al telefono, o prima di scambiarsi opinioni in macchina intanto che si progetta l’escursione effettuando il primo sopralluogo.
Attorno a noi abbiamo anche costruito una rete di piccole comunità che condividono con noi il piacere della scoperta messa in comune, che si sono appassionate a ciò che le circonda e hanno preso consapevolezza di un territorio

0
0
0
s2smodern

Ambiente foliage cane zuccaSiamo nella stagione dei frutti gustosi quali: funghi, tartufi, zucca. Ieri seri a cena ho avuto modo di assaggiare uno squisito dessert vegano alla zucca e così s’è deciso di suggerire una ricetta “dolciosa”, etica e ricca di zucca e cacao, da farvi leccare i baffi.

A differenza di ciò che spesso si pensa, la zucca è un alimento amico delle diete povere di calorie e adatto ad ogni tipo di preparazione, sia dolce che salata. Passiamo agli

0
0
0
s2smodern

Donna a piedi nudiFranca: “Mi creda, io non sona mai stata felice. Vedo gli altri felici per mille motivi eppure a me non capita mai di esserlo. Forse pretendo troppo? Forse ho un target troppo elevato di aspettative? Mi dica Lei dottoressa.” Non di rado sento affermazioni simili a quella di Franca che pare abbia la fervida idea che la felicità non dipenda da lei, con il rischio di sentirsi incapace e di rimanere in attesa di un qualcosa di “fatato” che non sarà mai per come

0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino appartenenzaAppartenere a chi? Appartenere a cosa? Ma se mi basto perché dovrei sentirmi appartenente ad altri? Sono molti gli interrogativi che vengono espressi in merito a questa tematica del senso dell’appartenenza. Appartenere ad un gruppo col quale condividiamo valori, bisogni e desideri può decisamente incidere sulla nostra identità personale in primis e conseguentemente sul nostro senso di riuscita ad affrontare le avversità, non solo perché consapevoli delle

0
0
0
s2smodern

Ambiente Fioritura Castelluccio di Norcia 3Aforismi e citazioni sulla “magia” dei colori e del loro rispecchiamento con le nostre emozioni sono davvero innumerevoli: (V. Kandinskij) “[...] come un grande cerchio, come un serpente che si morde la coda (simbolo dell’infinito e dell’eterno), stanno dinanzi a noi i sei colori, che a coppie costituiscono tre grandi contrari. E a destra e a sinistra stanno le due grandi possibilità del silenzio: del silenzio della morte e di quello della nascita

0
0
0
s2smodern

Ambiente ribes neroIl ribes nero è una pianta nota per le sue proprietà antinfiammatorie e antistaminiche, difatti viene adoperato ad uso veterinario ed umano contro congiuntivite, allergie, stanchezza e altri disturbi. Il suo uso più comune è quello sotto forma di gemmo derivato (gemme omeopatiche) o macerato glicerinato, una preparazione erboristica liquida, ottenuta dai tessuti embrionali freschi della pianta, come germogli, boccioli, radici, linfa, semi (nel caso del ribes nero

0
0
0
s2smodern

Cibo zuppa porcini e castagneLo avevamo anticipato lo scorso giovedì che sarebbero state settimane dedite all'arte culinaria con frutti e verdure di stagione. Eccoci allora, dopo una tortino vegano alla zucca con cacao dello scorso giovedì, regalarvi una rispettabilissima ricetta a base di funghi porcini. Cominciamo col ribadire che i funghi sono sostanziosi e per niente calorici, quindi una bella zuppa ci può decisamente scaldare lo stomaco in queste serate autunnali decisamente fredde e umidicce. La

0
0
0
s2smodern

Uomo siesta sombreroIl filosofo R. W. Emerson asseriva: “ è pigro l’uomo che può far di meglio”. In parte concordo con lui ma d’altro canto sono una sostenitrice della pigrizia positiva, quella che concede attimi di riposo mentale e fisico e soprattutto che ci permette di ricordarci che esistiamo e che necessitiamo di cure (intese come mere coccole).

Va ovviamente però dato un taglio più energico a tutti colori i quali soffrono terribilmente di senso di colpa

Sostieni Rossoparma con una donazione