0
0
0
s2smodern

Una sorridente Mara Morini durante le Primarie: lei l'aveva capito, di avercela fatta. Altri non tanto!L'elezione di Matteo Renzi, è quasi ridondante scriverlo, ha cambiato le coordinate geografiche della politica nazionale (LEGGI). Beppe Grillo è andato in tilt, completamente spiazzato da una comunicazione inaspettatamente più efficace della sua. I colleghi del Pd, dal canto loro, stanno ancora cercando di analizzare la Leopolda, figuriamoci quando capiranno cosa è accaduto ora. Lo stesso Renzi, a ben pensarci, pare quasi in difficoltà di fronte a se stesso: alla prova dei fatti di una

0
0
0
s2smodern

#matteostaisereno potrebbe essere il trend del futuroRenzi congeda Letta, senza nemmeno i venti giorni di preavviso. Lo fa con l'avvallo ed il placet di tutto il gruppo dirigente del Partito Democratico, che approva il documento di Renzi con 136 "sì" ed appena 16 "no".
Un calcio nelle terga al Premier che ha lasciato a bocca aperta gli analisti di mezzo stivale, ivi inclusi gli stessi quadri democratici, che hanno commentato confusi e leggermente spiazzati (renziani inclusi). Un po' come nel Monopoli, l'Enrico va in carcere direttamente e senza

0
0
0
s2smodern

Luca Righetti, domani pomeriggio in Consiglio provincialeIl Consiglio provinciale torna a riunirsi dopodomani pomeriggio, e dovrà affrontare la grana dell' approvazione del Bilancio preventivo 2014. Il termine grana, per inciso, non è da ricondursi alla pratica del Bilancio in se stessa, quanto piuttosto al fatto che questo avviene nel mezzo delle incertezze che coinvolgono un ente in chiusura, cui sono stati accordati trasferimenti parziali e di cui non conosce il futuro nemmeno in termini di tempistica. In tutto ciò un raggio di speranza arriva

0
0
0
s2smodern

La protesta degli animalisti in via Mazzini"A due mesi di distanza dalla bagarre in Provincia che ha visto contrapposti gli animalisti e l'assessore Ugo Danni, l'Italia dei Valori tiene a ribadire che non intende arretrare di un millimetro rispetto alla sua posizione di assoluta contrarietà rispetto alla caccia alla volpe e alla delibera dell'Ente di Piazzale della Pace che l'ha autorizzata anche in tana". A dichiararlo è la consigliera provinciale e coordinatrice dell'Idv parmense Paola Zilli. "Come già ribadito in più e più occasioni"

0
0
0
s2smodern

Lorenza Dodi, consigliera provinciale PdLa Tep è questione annosa, che continua a tenere banco nella cronaca politica cittadina (LEGGI la denuncia del Fare per Fermare il Declino). Un po' come una di quelle guerre a bassa intensità di cui nessuno intende dichiarare né l'inizio né la fine, si trascina da mesi sulle pagine dei giornali e nelle bacheche sindacali. Sul banco degli imputati è Mirko Rubini, un po' per ruolo ed un po' per performance: per ruolo perché è Presidente, e cioé il team-leader che si assume le responsabilità delle

0
0
0
s2smodern

"Obiettivo importante raggiunto grazie alla sinergia con le istituzioni del territorio"Si è risolta positivamente, almeno al Senato, con il voto di questa mattina, la vicenda della seggiovia di Lagdei, per la quale il rischio di chiusura immediata pare essere sventato. Ad evitare lo stop definitivo dell'impianto che permette la salita fino al Lago Santo e all'adiacente rifugio potrebbe essere un emendamento al decreto Milleproproghe approvato dalla camera alta nel corso della discussione sulla conversione in legge dello stesso, che ha avuto luogo questa mattina nell'aula del

0
0
0
s2smodern

MaròTorna il Consiglio provinciale, in piazza della Pace. L'ente prosegue i propri lavori assembleari, a dispetto delle voci che lo vogliono in chiusura oramai da tempo immemore. Sul tavolo delle assemblee previste tra oggi pomeriggio ed il 28 febbraio parecchi argomenti di una certa rilevanza, tra cui una relativa al trattamento dei fanghi negli impianti di depurazione e l'annoso problema della previsionale di Bilancio (l'ente in dismissione non ha avuto il rifinanziamento di talune voci di spesa)

0
0
0
s2smodern

Il 2 febbraio ad incontrare gli amministratori sarà l'on.MaestriI problemi delle terre alte, dall'occupazione al dissesto idrogeologico, ma anche le difficoltà degli enti locali sono stati i temi al centro di una serie di incontri tenuti nel corso della giornata di ieri dal senatore parmigiano Giorgio Pagliari. Nel corso della mattinata il parlamentare del Partito Democratico si è infatti recato a Bedonia per un vertice con il sindaco Carlo Berni, il consigliere Alessandro Filiberti, l'assessore Lino Monteverdi e il consigliere con delega alla Protezione

0
0
0
s2smodern

La segretaria provinciale di Sel Federica BarbaciniIl circolo di Colorno – Bassa Est Zona Po di Sinistra Ecologia Libertà spiega, tramite una nota, le ragioni che hanno motivato la fine dell'alleanza di centrosinistra a Colorno allontanando l'accusa di aver agito per “semplici attriti personali”. Ecco il testo:


La rottura dell’alleanza di centrosinistra a Colorno è la conseguenza della conferma della candidatura dell’attuale Sindaco alle prossime Amministrative. Purtroppo il PD continua a ricondurre questa nostra posizione a semplici attriti

0
0
0
s2smodern

Impegno corale per scongiurare l’interruzione del servizio”“Da quasi 130 anni l’asilo d’infanzia “Balbi-Carrega” è un punto di riferimento per le famiglie del Comune di Sala Baganza. Occorre un impegno forte di tutte le istituzioni locali nel sostenere la richiesta di statalizzazione avanzata del Sindaco Cristina Merusi con il sostegno della Provincia di Parma, a seguito dell’annunciato “addio” delle Suore Figlie della Croce che in questi anni hanno gestito e diretto la scuola”. Così la parlamentare democratica Patrizia Maestri ha annunciato la

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner