0
0
0
s2smodern

ZFoto Butterfly balletLa rassegna estiva “Notturni in musica alla corte della Duchessa”, che quest’anno ha riscosso una crescente affermazione di consensi, non può che concludersi in bellezza con lo spettacolo: “Butterfly ballet”, la bellezza della danza con la Compagnia Balletto di Siena, coreografia e regia di Marco Batti e musiche originali del M° Riccardo J. Moretti.
Dopo il successo dell’opera lirica Nabucco, Parma OperArt ripropone il mondo del melodramma interpretato in danza, un omaggio a Puccini e ispirato alla storia di Cio-Cio-San della Madama Butterfly, senza ripercorrere però i passi che nell’opera siamo abituati a vedere e ad ascoltare, ma dandone una chiave di lettura assolutamente personalizzata nello stile tipico di Marco Batti. Le musiche – alcune su accordi di Puccini riorchestrate e arrangiate, altre nello stile compositivo tipico di Moretti - sono composizioni originali realizzate dalla brillante mente poetica del M° Moretti e trovano ampia espressione nelle coinvolgenti e commoventi coreografie di Marco Batti.
Lo spettacolo andrà in scena nei giardini della Reggia martedì 26 luglio, alle ore 21.30, con una scenografia iniziale di grande impatto emozionale per il gioco di specchi in cui si riflette il triangolo amoroso di cui resterà vittima la piccola giapponesina, donna innamorata e rinnegata; quasi a intendere un presagio funesto che verrà poi riproposto durante il balletto ora con il pugnale ora con danze feroci quali simboli accusatori da parte della cultura orientale nei confronti di una figlia rinnegata.
Di notevole bravura Filippo Del Sal, danzatore solista della compagnia Balletto di Siena, e qui in un’interpretazione assolutamente singolare e cioè quella del piccolo figlio di Cio-Cio-San. Il finale riesce a creare la stessa emozione del finale dell’opera Pucciniana, grazie anche alle musiche del M° Moretti che sviscera qui tutta la sua forza compositiva slegandosi completamente dagli accordi pucciniani per andare verso un finale completamente realizzato con il suo stile. I brani di violino e violoncello, in special modo, rendono il suicidio di Butterfly un momento emozionante.

Informazioni e biglietteria: euro 12,00 I° settore, II° settore euro 10.
Parma OperArt, Tel. 0521 1641083 – Cell. 393 0935075 – This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 
Reggia di Colorno, Tel. 0521 312545 – This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

Sostieni Rossoparma con una donazione