0
0
0
s2smodern

Mirco Baroni, militante del PCL cittadinoL'inverno del 2013, su un versante prettamente politico, sarà ricordato come uno dei più intensi degli ultimi anni: tra primarie e congressi, non c'è soggetto politico che non si sia guardato dentro, e non abbia deciso di fare il punto della situazione. D'altronde lo scenario politico è cambiato radicalmente, e se da un lato il qualunquismo e la disaffezione hanno trovato nel Movimento Cinque Stelle un contenitore mai così capiente, dall'altro i Partiti tradizionali non hanno saputo minimamente

0
0
0
s2smodern

Il capogruppo Pd Nicola DallOlio RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

Mentre tra i sacchi di rifiuti disseminati per la città scorrazzano i topi e nel laghetto del Parco ducale galleggiano le anatre e le tartarughe morte, l'amministrazione comunale sembra svanita nel nulla. Da inizio gennaio si è tenuto un solo Consiglio comunale, privo di delibere significative, e fino a febbraio non se ne prevedono altri. Non possono così trovare risposta importanti interrogazioni sul rincaro delle rette scolastiche, sul trasloco coatto degli anziani

0
0
0
s2smodern

Casapound, i primi ad esprimersi.Segue Forza Italia. Pizzarotti è in terza posizioneNella vicenda dei due Marò accusati di aver assassinato due innocenti pescatori in India irrompe il Movimento Cinque Stelle, che con una propria delegazione ha deciso di partire alla volta del paese asiatico. Il che deve aver suggerito a Federico Pizzarotti di scrivere il comunicato di solidarietà ai due marò. Messaggio che arriva a seguito delle sollecitazioni urlate a gran voce dai militanti di Casapound che hanno finalmente trovato una più o meno involontaria risposta.
Un fronte solidale che

0
0
0
s2smodern

Il senatore propone un tavolo interistituzionaleIl senatore Giorgio Pagliari era tra i partecipanti al confronto tra Iren e movimenti cittadini che si è svolto ieri mattina presso la sede dell'azienda. Nel corso del vertice, volto a scongiurare distacchi delle utenze e interruzione dei servizi per morosità incolpevole, l'esponente del Pd ha proposto l'istituzione di un tavolo che vada al di là della gestione dell'emergenza ricercando soluzioni strutturali ai problemi che scaturiscano dalla crisi: “La proposta è di un tavolo per approfondire

0
0
0
s2smodern

"Importante trasmettere la memoria di questo sacrificio soprattutto ai più giovani"“La Giornata della Memoria, il 27 gennaio, non ricorda soltanto il momento in cui vennero abbattuti i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz ma soprattutto, è l’occasione per rinnovare e rafforzare l’impegno di tutta la comunità democratica nella vigilanza e nel contrasto ad ogni deriva antisemita e negazionista”. Con queste parole la parlamentare democratica Patrizia Maestri ha voluto ricordare l’impegno assunto dal Parlamento in occasione dell’istituzione della Giornata della Memoria il

0
0
0
s2smodern

I democratici attaccano l'AmministrazioneLa segreteria cittadina del Pd, a firma di Lorenzo Lavagetto e Simona Tosini, interviene sul tema del Palazzo del Governatore tramite una nota che pubblichiamo:

"Avremmo voluto prendere parola sulla vicenda di palazzo del Governatore una volta conosciuti, oltre ai soggetti partecipanti anche i progetti presentati all’invito per manifestazione di interesse, per verificarne l’attendibilità o discuterne il contenuto.

Purtroppo questo non è possibile allo stato, poiché il Comune ha reso noti i nomi

0
0
0
s2smodern

A moderare l'incontro il senatore PagliariAffrontare il problema del precariato nella sanità e puntare sulla ricerca sono secondo Emilia Grazia De Biasi, presidente della Commissione Sanità del Senato e ospite d'onore dell'incontro su “Sanità e diritto alla salute” svoltosi nella sala riunioni della comunità di Betania nella serata di venerdì, le priorità da affrontare. Inserito nella rassegna “Ripartiamo? La politica a Parma e non solo...” l'evento è stato promosso e moderato dal parlamentare parmigiano Giorgio Pagliari.

0
0
0
s2smodern

Loris Borghi, la lettera mandata a Del RioVolano gli stracci, nel mondo della politica cittadina. Il casus belli è rappresentato dal Palazzo del Governatore, che di fatto sta diventando un campo di battaglia: da un lato la nuova lobby di potere di Parma capitanata dai grillini, e dall'altra i vecchi sostenitori di Pizzarotti, soprattutto a sinistra. Non ci riferiamo tanto ad Audit (per fare un nome) nello specifico, quanto piuttosto ad un numero più o meno allargato di persone, trasversali a vari movimenti, che hanno silenziato (o

0
0
0
s2smodern

Gap Parma, Domenico e BelalParma e la Palestina, un rapporto intenso, affettivo prima ancora che politico (LEGGI) . A rinnovare questo legame è stato il Gap – Gruppo Azione per la Palestina, in un incontro organizzato al Sovescio, lo spazio occupato di via Bixio. Un'occupazione, dobbiamo dire, che si sta trasformando in un vero e proprio punto di riferimento culturale per tutta una serie di tematiche sociali, ivi includendo appunto la feroce repressione attuata in Palestina e la inaccettabile condizione di vita dei

0
0
0
s2smodern

L'assessore al Welfare Laura RossiRICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

Il Comune di Parma ha scelto di continuare a sostenere il progetto “Oltre la Strada”
promosso dalla Regione Emilia Romagna, finalizzato a combattere i fenomeni di tratta degli esseri umani e di grave sfruttamento nelle sue diverse forme.  Recentemente sono state in particolare rifinanziate le attività legate ai servizi di Unità di Strada e del progetto “Invisibile”.
Il costo complessivo dei programmi ammonta a 58.666,67 euro, di cui 37.600 è la cifra contributo

Sostieni Rossoparma con una donazione