0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino jazz mingusUn concerto dedicato a Charles Mingus dal Mefisto Ensemble del Conservatorio “Arrigo Boito”, diretto da Roberto Bonati. Giovedì 21 giugno, ore 20.30, nell’Auditorium del Carmine. Ingresso libero

«Sono Charles Mingus. Mezzo nero, mezzo giallo… ma non proprio giallo e nemmeno bianco quanto basta a essere identificato come tale. Per quanto mi riguarda mi considero un negro…> Così si descriveva Charles Mingus, contrabbassista, pianista e compositore jazz statunitense. A lui è dedicato il concerto “Nostalgia in Times Square, Balene, il Santo nero e la peccatrice” con il Mefisto Ensemble del Conservatorio “Arrigo Boito” diretto da Roberto Bonati. In programma per giovedì 21 giugno alle 20.30, nell’Auditorium del Carmine, l’evento è organizzato dal Conservatorio e inserito nella Festa della Musica 2018.

Nell’occasione il Mefisto Ensemble proporrà celebri brani di Mingus orchestrati dagli allievi della classe di Composizione e analisi jazz del Conservatorio, guidati da Bonati. Si scoprirà così un musicista, per dirla con le parole di Mingus, “meticcio che produce musica bella, terribile, amabile, maschia, femminile, musica. E ogni tipo di suono: forte, piano, inaudito. Suoni, suoni, suoni, suoni, suoni, suoni, suoni… Uno che gli piace un sacco giocare con i suoni”. In scena Elena Rosselli, Isabella Navarria e Angela Malagisi (voci), Emiliano Vernizzi, Matteo Valentini e Luca Spaggiari (sax), Jone Randa (clarinetto), Beppe Di Benedetto (trombone), Sarah Valentina Pelosi (violino), David Diouf (vibrafono), Giacomo Ruggeri e Vincenzo Panepinto (chitarre), Paolo De Matteis (pianoforte), Giancarlo Patris e Mattia Gianni Dallospedale (contrabbassi), Stefano Marzocchi, Enio Tiberi, Stian Eismann e Giacomo Bignotti (batteria).

L’ingresso è libero e gratuito. Per maggiori informazioni: www.conservatorio.pr.it .

Sostieni Rossoparma con una donazione