0
0
0
s2smodern

Conservatorio di Parma orchestra cortileLa musica può descrivere molte cose, come il mare calmo o il risveglio della primavera. Si potrà ascoltare come due compositori danno suono a queste suggestioni, nel Concerto Sinfonico dell’Orchestra degli allievi del Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, sabato 17 giugno alle 20.30, nell’Auditorium del Carmine.
La compagine, diretta dal maestro Alberto Martelli, interpreterà infatti l’Ouverture da concerto “Meeresstille und gluckliche Fahrt” (mare calmo e viaggio felice) di Felix Mendelssohn, pagina ispirata a due poemi di Goethe che evoca il silenzio del mare immoto e la bellezza di una navigazione serena. Seguirà il Concerto per flauto ed arpa in do maggiore, K 299, di Wolfgang Amadeus Mozart, interpretato dalle giovani soliste Darta Tisenkopfa (arpa) e Jessica Gabriele (flauto). Il concerto si concluderà con la Sinfonia n. 1 in si bemolle maggiore per orchestra “La Primavera”, op. 38 di Robert Schumann, ispirata a un'ode del poeta Adolf Böttiger, in cui il compositore ritrae la stagione che “solleva l'uomo anche nell'età più avanzata e ogni anno lo coglie con rinnovata sorpresa”.

L'Orchestra degli allievi del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” è nata allo scopo di offrire agli studenti un valido supporto didattico per affrontare il grande repertorio sinfonico. Il progetto è coordinato dal maestro Alberto Martelli nell’ambito della Formazione Orchestrale, rivolta agli allievi dei corsi accademici di Triennio e Biennio e dei corsi preaccademici. La compagine ha già preso parte a concerti in prestigiose location, tra le quali si ricordano il Teatro Regio, l’Auditorium Paganini, l’Auditorium del Carmine, il Duomo di Parma.

Il concerto è a ingresso libero e gratuito. Per maggiori informazioni: www.conservatorio.pr.it .

Sostieni Rossoparma con una donazione