0
0
0
s2smodern

Conservatorio corista donna di spalle spartitiUn’opportunità per ascoltare alcuni dei migliori talenti che escono dalla fucina del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma: da lunedì 5 a venerdì 23 giugno saranno sei i Saggi Accademici di fine anno dell’Istituto Musicale, di cui due realizzati in collaborazione con la Fondazione Arturo Toscanini.
“I saggi accademici sono un momento molto importante per la nostra scuola: - spiega il direttore del Conservatorio ‘A. Boito’, Riccardo Ceni – se a ogni allievo è garantita la possibilità di verificare la propria preparazione davanti al pubblico almeno una volta all’anno, nel corso dei saggi di classe, i Saggi Accademici presuppongono invece una dura selezione in più turni. Siamo poi particolarmente lieti della collaborazione con la Fondazione Toscanini, con cui da anni produciamo la rassegna ‘ORER incontra i Giovani Talenti’, veri e propri saggi accademici di studenti solisti, accompagnati dall’orchestra e diretti da un allievo della classe direzione d’orchestra”.
Questo il calendario degli incontri: lunedì 5 giugno 2017, alle 18.00, nell’Auditorium del Carmine si terrà il primo degli “Incontri Musicali” con Eleonora Georgia Sale, Bianca Maria Bolzoni (arpe), Chiara Guerra (soprano), Ahn Eunmi, Gledis Gjuzi, Mattia Cicciarella (pianoforte), Francesca Sospiri (flauto), Mattia Mauro (chitarra), Luca Crusco (saxofono), Enrico Osti e Olga Arzilli (viole), Irene Maggio e Inesa Baltatescu (violini), Gabriele Riccucci (violoncello). Mercoledì 7 giugno 2017, alle 18.00, nell’Auditorium del Carmine, sarà la volta dei “Giovani Talenti”, ossia i giovanissimi allievi dei corsi preaccademici: Linda Luvie’, Cristina Cazac (violini), Stefano Campanini, Nicolò Merli, Angelo Aliberti, Riccardo Lazzari (pianoforte), Anastasia Volkomorova, Petra Gambarelli (arpe). Sabato 10 e domenica 11 giugno alle 21.00, nell’Auditorium Paganini, si terranno i due concerti “ORER incontra i Giovani Talenti”, diretti da Andrea Chinaglia, e con i solisti Darta Tisenkopfa, Eleonora Volpato (arpe), Qi Ling (soprano), Dario Zanconi (pianoforte), Tommaso Binini (flauto), Laura Zapatero Carreiro, Chun Ho Yan (pianoforte). Nella prima serata verrà eseguita anche una pagina dell’allievo di composizione Enrico Altavilla. Giovedì 22 e venerdì 23 giugno, nell’Auditorium del Carmine, si terranno il secondo e terzo degli “Incontri Musicali”, con Agatha Bocedi, Gambarelli Carlotta, Maria Gilda Gianolio, Gloria Denise Zurru (arpe), Alberto Travanini, Angela Marra, Miriam Damiani, Eunhye Park, Gledis Gjuzi, Marino Nicolini, Mattia Cicciarella, Sera Shin (pianoforte), Arianna Raffaelli, Jessica Gabriele (flauti), Enrico Bassi, Evelina Le Rose, Vincenzo Riccio (fagotti), Ethan Bonini, Eoin Setti, Luca Crusco, Stefano Cipriani, Giovanni Palandri (saxofoni), Giuseppe Prete (chitarra), Jennifer Piazza, Serena Capizzi (clarinetti), Kim Minjin, Kim Somi (canto) Nicola Falvella, Orfeo Manfredi, Rebecca Roda (oboi).
Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito. Per maggiori informazioni: www.conservatorio.pr.it .

Sostieni Rossoparma con una donazione