0
0
0
s2smodern

Conservatorio di Parma targa BELLAUn concerto incentrato sulle trascrizioni per due pianoforti del repertorio sinfonico, che condensa la complessità di un’orchestra in un organico da camera, decine di strumenti nelle sole mani di due interpreti.

Il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” offre una nuova occasione per ascoltare un duo pianistico di rara sensibilità, formato da Alberto Miodini, pianista del Trio di Parma, e Pierpaolo Maurizzi, concertista e docente dell’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale parmigiano: giovedì 13 aprile, alle 20.30, nell’Auditorium del Carmine, i due concertisti interpreteranno il Prélude à l’Après-Midi d’un Faune, primo capolavoro sinfonico di Claude Debussy ispirato a una poesia di Stephane Mallarmé e composto tra il 1892 e il 1894. Dello stesso Debussy si ascolterà poi En blanc et noir (1915). La seconda parte del concerto sarà invece dedicata a Johannes Brahms, di cui i due pianisti interpreteranno la Terza Sinfonia in fa maggiore op. 90 (1883), capolavoro della maturità, nella versione per due pianoforti dello stesso autore.

Alberto Miodini è da venticinque anni il pianista del Trio di Parma, complesso con il quale si è affermato in numerosi concorsi internazionali e ha meritato il Premio”Abbiati” della Critica musicale italiana nel 1994. Ha tenuto concerti per le più importanti istituzioni musicali in Italia e all’estero (Santa Cecilia di Roma, Amici della Musica di Firenze, Fenice di Venezia, Settembre Musica di Torino, Società del Quartetto di Milano, Filarmonica di Berlino su invito di Claudio Abbado, Carnegie Hall e Lincoln Center di New York, Wigmore Hall di Londra, Konzerthaus di Vienna, Mozarteum di Salisburgo, Filarmonica di San Pietroburgo ecc.), collaborando con musicisti quali P. Vernikov, B. Giuranna, S. Braconi, E. Brunner, A. Carbonare, F. Meloni, W. Holzmair.
Pierpaolo Maurizzi, dall’affermazione al Concorso J. Brahms di Amburgo nel 1983, ha dedicato la sua vita alla musica da camera. Si è esibito in Europa, Stati Uniti, Canada e America del Sud. È regolarmente invitato alle Festspiel-Kammerkonzert della Bayerische Staatsoper di Monaco, e nei Festival di Salisburgo, Recklinghausen, Gmunden, Praga, Guanajuato, Manaus, Oporto, Palermo, Wiener Festwochen, Ravenna Festival, Bologna Festival, Festival Monteverdi di Cremona, Biennale di Venezia, ecc. Come solista ha suonato sotto la direzione di U. Benedetti Michelangeli, M. Eichenholz, P. Hirsch, G. Magnanensi, K. Martin ed E. Pomarico. Dal 1981 insegna Musica da Camera presso il Conservatorio di Parma.

Il concerto è a ingresso libero e gratuito. Per maggiori informazioni: www.conservatorio.pr.it .

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner