0
0
0
s2smodern

Era il 28 dicembre 1943, sono passati 72 anni ( LEGGI ). Un lasso di tempo durante il quale persone di grande spessore interiore e provata fede antifascista (non siamo noi degni di allacciare i calzari, in tal senso) hanno porto riflessioni e approfondimenti su un tema centrale nello sviluppo democratico della nostra collettività. Perché una cosa deve essere certa: i Sette Fratelli Cervi raccontano il nostro futuro ormai più del nostro passato. Basterebbe aprire un giornale a caso e registrare

0
0
0
s2smodern

Insomma, riassumendo: a pila stiamo messi bene, l'ordine pubblico e sport e tempo libero invece ci vedono patire.Parma risale e torna all'anno commissariale e a Vignali. E' uscita la classifica del Sole 24 Ore, che da 20 anni indica virtuosismi e pecche delle singole amministrazioni comunali. Parma si piazza al 13°, come nel 2011. Nel 2012 balzò al 6° posto, nel 2013 (primo anno "vero" di amministrazione Pizzarotti) crollò al 16° posto, mentre l'anno scorso passò addirittura al 19°. Praticamente con grande fatica stiamo tornando ai livelli ottenuti dal Commissario Ciclosi, fatto che a suo modo è

0
0
0
s2smodern

I furti di rame: un fenomeno in grande diffusione.I carabinieri della Stazione di Traversetolo coadiuvati dai colleghi di Neviano degli Arduini, a conclusione di attività d'indagine finalizzata a contrastare il fenomeno dei furti, hanno denunciato, alla procura della Repubblica presso il Tribunale di Parma per il reato di ricettazione un 51enne e un 35enne.

I due uomini, ad esito di perquisizione domiciliare, sono stati trovati in possesso di 540 kg. di rame a trecce e fasce nonché di una moto da cross priva di targhe e relativa

0
0
0
s2smodern

Attrezzi da scasso: solo con quelli sequestrati in questi anni ci si potrebbe aprire una ferramenta.Ingente sequestro di attrezzature da scasso a Busseto. La zona artigianale della città di Verdi, qualche giorno fa, è stata presa di mira da una banda pronta a mettere a segno alcuni furti.

Grazie alla tempestiva segnalazione di un cittadino il colpo è andato in fumo e i Carabinieri sono riusciti a sequestrare parecchi "ferri del mestiere". Tutto è iniziato in serata alle 22.30 circa, nei pressi del depuratore, quando un bussetano ha notato un furgone che procedeva a bassa velocità salvo poi

0
0
0
s2smodern

Truffare un 88enne: che gente occorre essere?I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Sorbolo, a termine di accertamenti, hanno denunciato un 48enne per il reato di truffa a danno di anziano. L'uomo, presentatosi in modo distinto, spiegava di essere un incaricato dell'INPS e di dover rimborsare l'anziano di 15,00 euro che l'ente non aveva provveduto a contabilizzare. Per procedere aveva però bisogno di vedere la ricevuta della pensione.

0
0
0
s2smodern

Carabinieri di Fidenza, il Comandante Giuseppe FioreA fermarlo sono stati solo i Carabinieri: l'uomo, un 29enne residente nel fidentino, era determinato ad impedire alla moglie di iniziare il lavoro nel negozio dei genitori, non risparmiando alla donna tutta una serie di minacce. Non pago, durante le operazioni di identificazione delle varie persone coinvolte, il 29enne ha improvvisamente aggredito il padre della donna rivolgendogli diversi insulti.

0
0
0
s2smodern

Un intervento che speriamo "dissuada" quei ragazzi dal continuare con certe abitudini.I Carabinieri della Stazione di Corniglio (Pr), ad esito degli accertamenti investigativi, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Parma, per il reato di furto aggravato quattro giovani moldavi, che domenica scorsa, fingendosi normali avventori di un bar sito in località Beduzzo, hanno rubato una bicicletta da corsa del valore di euro 1500,00 ed un portafogli. Fortunatamente, grazie alla pronta reazione dei proprietari del Bar la merce è stata

0
0
0
s2smodern

PAESE APPENNINO PARMENSE UNICO IN REGIONE A GESTIRE PERCORSI SPRAR (DIRE) Berceto (Parma), 17 dic. - Serve una mano per spazzare la neve, accatastare la legna o fare pulizie di giardinaggio? A Berceto ci pensano i rifugiati inseriti nei percorsi Sprar gestiti dal Consorzio Fantasia ( GUARDANE IL SITO ). Siamo sull'Appennino parmense, in un paese di poco piu' di 2 mila abitanti: in Emilia-Romagna e' il primo centro in montagna che porta avanti progetti legati al Sistema di protezione richiedenti

0
0
0
s2smodern

Truffatori in azione a Salso: ecco il racconto dei Carabinieri."Sono la proprietaria della gioielleria è appena andato via un uomo alto 1.70 circa vestito con un abito scuro, sulla 50ina... Ha effettuato degli ordini per un totale di 10.500 euro voleva pagare con assegno ma mi sono insospettita e gli ho detto che non accettiamo assegni. Ora è andato via dicendo che sarebbe ripassato tra qualche giorno". E' la richiesta di intervento della proprietaria di una gioielleria salsese che, insospettita dalla consistenza dell'ordine e dal soggetto, ha contattato

0
0
0
s2smodern

Uisp, ALICe, Fondazione Cariparma e le Amministrazioni locali fanno squadra
per assistere le persone colpite da Ictus e malattie degenerative

 

Parma, 15 dicembre 2015 – Convivere con patologie come l'ictus, osteoporosi o malattie degenerative non è per nulla semplice e richiede uno specifico supporto psichico e motorio. Una situazione ancora più difficile da affrontare per persone anziane o che risiedono in montagna, magari in qualche zona difficilmente raggiungibile dalla rete dei

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner