0
0
0
s2smodern

Il sopralluogo dell'assessore FelliniNon si arresta la frana di Chiastre di Calestano, che in queste ore sta tenendo col fiato sospeso la popolazione. In mattinata sul posto è andato per un sopralluogo l’assessore provinciale alla Viabilità Andrea Fellini, accompagnato dal dirigente Gabriele Alifraco e dai tecnici della Viabilità e della Protezione civile. “Insieme al sindaco di Calestano Mariagrazia Conciatori e al tecnico comunale siamo saliti fino alla parte alta della colata di fango per renderci conto di persona della

0
0
0
s2smodern

Bernazzoli: "Un risultato importante"Potrà tornare presto in funzione la seggiovia di Lagdei. Grazie all’articolo 4, comma 7, del decreto cosiddetto Milleproroghe varato dal governo, l’impianto del Cornigliese avrà da subito altri sei mesi di vita.
“L’ottenimento della proroga è un risultato importante ma non il solo – spiega il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli – C’è infatti l’impegno del governo a modificare la norma attuale che sancisce la fine di questi impianti a partire dall’anzianità, introducendo invece un

0
0
0
s2smodern

L'episodio è avvenuto martedì notteDietro ad un incendio che aveva distrutto un'auto, così come l'apparenza poteva far ritenere, non c'era alcun episodio legato alla criminalità, bensì la gelosia. A San Polo d'Enza nella notte di martedì un rogo aveva inghiottito una vettura appartenente ad un 36enne. I vigili del fuoco, intervenuti per spegnere le fiamme ed impedire che si estendessero ad altre vetture parcheggiate accanto, avevano immediatamente compreso la natura dolosa del rogo. I carabinieri si erano messi subito ad indagare

0
0
0
s2smodern

Tre furti in pochi giorniSissa e Trecasali saranno da domani un'unica realtà amministrativa ma i ladri hanno deciso di affrettare i tempi marciando divisi per colpire uniti. Nel giro di pochi giorni, come ricorda Christian Calestani in un articolo pubblicato sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola, nelle due località sono stati commessi tre furti: due ai danni di un'abitazione, uno di un'auto. A Sissa, lo scorso venerdì, i malviventi sono riusciti a centrare l'obiettivo in meno di un'ora mentre i proprietari, nel

0
0
0
s2smodern

Il Po in piena: l'Enza è uno dei torrenti più impegnativi, quando è in piena

 

Le piogge che stanno cadendo copiose nel parmense cominciano a destare una qualche preoccupazione nella nostra provincia. E' il torrente Enza , in particolare, che sta suscitando lo sguardo attento della Protezione Civile, che ha deciso di attivare la fase di pre-allarme di uomini e mezzi . In una nota diffusa all'alba si comunica l'interessamento delle zone di Mezzani, Sorbolo e Brescello (nel reggiano).
A causa proprio di questa situazione di potenziale pericolo, il ponte sull'Enza nei

0
0
0
s2smodern

Asp Fidenza, in risposta a Volta di LegacoopSi va avanti a sportellate, nella questione riguardante gli accreditamenti dei servizi per gli anziani del territorio parmense. Una parte dei problemi arriva dritto dritto dal mondo della politica, che alterna momenti di latitanza, come quella di molta parte dei sindaci dell'area fidentina, a disegni piuttosto irrealistici, come quelli riguardanti Romanini Stuard e fusioni varie prefigurate in città dall'assessore Rossi (LEGGI LE DICHIARAZIONI DI SPI CGIL) . L'effetto complessivo è risultato

0
0
0
s2smodern

Tragico incidente, inutili i soccorsiSabato sera tragico, nel parmense. Era passata da poco l'una quando la Mercedes condotta da un italiano di 35 anni ha sbandato, uscendo di carreggiata. A farne le spese il conducente stesso, che ha purtroppo perso la vita. L'uomo percorreva la via Emilia nel tratto limitrofo a Fidenza, in direzione Piacenza. Sembra avesse appena superato una Opel Corsa quando, forse complice l'abbondante pioggia che da alcune ore sta colpendo la nostra zona, ha perso il controllo, finendo dapprima nel fosso che

0
0
0
s2smodern

La vicenda è avvenuta a ViadanaPranzi e cene che si accumulano nel periodo delle festività natalizie possono sicuramente appesantire e far perdere la lucidità, ma a Viadana ad un 37enne è bastato un singolo pasto per perdere il controllo e scatenare il putiferio. La vicenda, come racconta Christian Calestani, è avvenuta sabato sera presso il ristorante pizzeria "Il teatrino", trasformatosi, per l'appunto, nel palcoscenico di una follia scatenata da un conto giudicato evidentemente eccessivo: 60 euro. L'uomo, un disoccupato

0
0
0
s2smodern

Trecasali, scene di ordinaria follia in villaCapodanno, momento di festeggiamenti e di buoni propositi per l'anno nuovo, ma anche di eccessi e di situazioni altrimenti improbabili. E' di qualche giorno fa la notizia di tre filippini che hanno pensato fosse logico ed intelligente sparare con delle scacciacani in mezzo alla folla (LEGGI ), ed oggi si fa il bis con il tragico pestaggio in villa avvenuto a Trecasali.
A darne notizia la Gazzetta di Parma, in un bell'articolo di Nicole Foquè. La dinamica degli eventi è stata subito abbastanza

0
0
0
s2smodern

Le indagini sono condotte dai Carabinieri di TraversetoloSono in corso le indagini da parte dei carabinieri di Traversetolo in merito all'episodio avvenuto intorno alle 18:30 di venerdì quando dei ladri si sono introdotti all'interno di due villette a schiera di Mamiano. I malviventi, dopo essere entrati nelle abitazioni forzando due portefinestre si erano subito recati presso le camere da letto per sottrarre quanto più possibile. La loro ricerca è stata tuttavia piuttosto infruttuosa e a finire tra le loro mani è stato soltanto qualche gioiello in

Sostieni Rossoparma con una donazione