0
0
0
s2smodern

Autodetector, il sistema di rilevamento in dotazione alla Municipale

 

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

L'Autodetector ha colpito ancora, e questa volta ha anche "affondato".
La pattuglia della Polizia Municipale in perlustrazione con l'Autodetector si trovava a transitare dalle parti di via Verdi, quando l'apparecchiatura ha registrato la presenza di un'auto inserita nel data base nell'elenco degli evasori che hanno ignorato le notifiche per il pagamento di violazioni al codice della strada.
Si trattava di una BMW 318 Cabrio di proprietà di un uomo albanese di

0
0
0
s2smodern

75 anni, ed un piano neve tutto particolareAveva scelto un modo decisamente inconsueto di affrontare gli acciacchi dell'età, il 75enne parmigiano segnalato dalla Questura come assuntore di cocaina. L'uomo è arrivato in via Del Paullo, strada che conduce da via Toscana al quartiere artigianale di via Venezia, in taxi. Ad attenderlo un ventenne albanese, che gli ha fornito la dose di polvere bianca in cambio di alcune banconote, per un totale di 200 euro. Ad osservare la scena una pattuglia della Polizia, che ha proceduto alle

0
0
0
s2smodern

Incidente Stradale al Petitot: un po' di fifa e poco piùErano da poco passate le 22, teatro delle operazioni di guerra il Petitot. E' a questa rotonda, a poche centinaia di metri da quella che poche ore prima aveva visto impattare altre due auto (LEGGI) che è avvenuto questo nuovo sinistro. Carambola spettacolare, ma toni piuttosto distesi e cordiali, visto che nessuno si è fatto male seriamente: a parte un po' di paura e qualche moccolo solo un po' di lavoro per assicurazioni e carrozzieri.
La dinamica, ancora tutta in fase di definizione, vedrebbe

0
0
0
s2smodern

Antonio Pignalosa di Libera AntimafiaLa legalità si impara "da piccoli": da ragazzi. E da piccoli si impara che la comunità, e la società, si costruiscono tutti insieme, e che non è mai giusto chiamarsi fuori. È proprio sui ragazzi che punta "Dare un nome al mondo", progetto di promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile proposto alle scuole superiori di Parma e provincia e finanziato dalla Provincia di Parma e dalla Regione Emilia Romagna.
L'iniziativa si svilupperà principalmente attraverso

0
0
0
s2smodern

Bagna: i genitori Bruno e Cristina, assieme ad una dei volontari presenti ieriFelici, soddisfatti, emozionati. I genitori di Matteo Bagnaresi, Cristina e Bruno, hanno ascoltato ad uno ad uno gli interventi che in aula consigliare si sono alternati, e che hanno portato all'approvazione con voto unanime (LEGGI) della delibera con cui la fondazione che porta il nome del figlio potrà dare vita alla costruzione della casa che da molti anni è nei loro pensieri.
La concessione di un diritto di superficie in via Saragat che si trasformerà in un edificio di oltre tremila metri

0
0
0
s2smodern

Polizia logo autoGli anni novanta sono finiti, e si capisce anche dal tipo di cronaca nera che capita di narrare o di leggere. Se una volta ad essere oggetto delle attenzioni di malintenzionati erano soprattutto banche e rappresentanti di preziosi, oggigiorno capita per lo più di imbattersi in furti di generi alimentari. In questo caso, però, i tre protagonisti in realtà erano più presi dalla sete, che dalla fame, se consideriamo che alle tre confezioni di formaggio e alle due scatole di cioccolatini si sono

0
0
0
s2smodern

Il punto di impatto nell'incidente di ieri seraUn incidente di non grandissima rilevanza, quello avvenuto ieri nel tardo pomeriggio, ma di grande impatto sulla circolazione stradale, che ne ha risentito parecchio.
Erano circa le 18 quando sono entrate in collisione una Peugeot 206 grigia ed una Fiat Punto. Ad avere la peggio la donna che conduceva la Punto, che è stata soccorsa dai militi del 118 e portata al Pronto Soccorso per accertamenti. Ma stiamo comunque parlando di danni di lievissima entità, di quelli abbastanza consueti nelle

0
0
0
s2smodern

Cittadella, gli alberi tagliati sono 500, vediamo di dire la verità!La Cittadella continua a far discutere e a sollevare polemiche. E se l'assessore Michele Alinovi ( LEGGI la cronaca del sopralluogo ) ha citato la consulta per il verde come testimone della bontà dell'agire della giunta pentastellata, trovando riscontro nel presidente Marco Romano, che d'altronde mostrava sul petto la spilletta del M5S, a garanzia della totale imparzialità del proprio giudizio.
Ma i giudizi espressi da sindaco e soci non sono andati giù a Legambiente, che ha risposto per le rime

0
0
0
s2smodern

WWF di Parma: "Nessuna attività di riduzione a monte"Lettera aperta della sezione parmigiana del WWF.

 

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

 

"Nel 2014 ricorre il decennale del Piano Provinciale Gestione rifiuti che ha portato alla costruzione dell'inceneritore di Ugozzolo. Dieci anni, è il caso di dirlo, letteralmente buttati nella spazzatura. Dieci anni animati, o per meglio dire funestati, da un dibattito da stadio, con le opposte tifoserie delle opzioni inceneritore sì-inceneritore no ad affrontarsi tra povertà di contenuti e toni spesso

0
0
0
s2smodern

Via Abbeveratoia, le lamentele dei residentiE' via Abbeveratoia a balzare non proprio gioiosamente agli onori della cronaca. La strada che costeggia l'ospedale sta diventando il nuovo fronte del degrado cittadino, a detta di alcuni abitanti.
La prima ad averci contattata è anche l'autrice delle foto, che chiameremo Corinne. Dalla sua posizione sono due i problemi veramente pesanti da sopportare: il primo che l'incuria nella manutenzione delle strade porta all'accumulo di rifiuti non esattamente innocui, come per esempio la siringa che

Sostieni Rossoparma con una donazione