0
0
0
s2smodern

Baseball Parma XXXDoppio confronto, in questo fine settimana, di due squadre che ben si stanno comportando in questo scorcio di stagione. Gara uno e gara due con esiti molto diversi, e quello che segue è il resoconto.
GARA UNO, PARMA BATTE ANCHE I CAMPIONI: 3-2 AL RIMINI
Una partita emozionante, chiusa, giocata benissimo (specie sul monte di lancio) davanti a un pubblico caloroso, che voleva questa vittoria: il Parma Clima batte 3-2 campioni d'Italia del Rimini dopo nove riprese di grande tensione agonistica. E' un successo importante, forse fondamentale nella corsa ai play off: ottenuto oltretutto in rimonta dopo una partenza in salita. Rimini infatti passa subito, con l'ex Garbella che, battuto un singolo, vola a casa sul doppio del miglior battitore del campionato, Romero. Casanova però non si scuote e chiude l'inning senza altri problemi. Al cambio di campo il Parma Clima, a cui Ceccaroli oppone Duran (assente Ruiz), fa arrivare Koutsoyanopulos in terza, ma il k di Sambucci vanifica la speranza di un pareggio immediato. E' il 3° il big inning che cambia tutto: base a Paolini che poi avanza in seconda su lancio pazzo e arriva in terza sulla battuta in diamante di Koutsoyanopulos. Con due out, Duran concede la base anche a Poma: ma Mirabal picchia lungo all'esterno centro, dove Celli calcola male la potenza della battuta. L'esterno sfiora ma non trattiene la pallina: è un doppio che vale due punti. Mirabal avanza fino in terza, poi va persino a segnare su palla mancata: 3-1. Lo stadio esulta, ma il Rimini, ferito, fa sempre paura: al 4° è Batista a incontrare prefettamente un lancio di Casanova trasformandolo in un doppio a sinistra, permettendo a Ustariz di accorciare le distanze. Casanova, tre valide concesse e 7 k messi a segno, al 7° lascia il mound a Lugo, che dà spettacolo: i primi 4 battitori li mette strike out, alla fine i k saranno 6 su 9 uomini affrontati. L'ultimo sussulto al 9°: base a Romero, poi k su Angulo. nel box va Celli: la battuta è su Mirabal che chiude il doppio gioco facendo scattare la festa del Parma Clima. Sesta vittoria per Casanova, salvezza per un impressionante Lugo: 4 valide per Parma contro le 3 del Rimini. Stasera si replica in Romagna dove la squadra di Poma tenterà il colpo allo stadio dei Pirati.

GARA DUE, DEBACLE PARMA: RIMINI VINCE 11-0
Dopo al bella vittoria in gara 1, il Parma Clima conosce la classica giornata no in gara 2 e viene travolto dal Rimini per 11-0. Non c'è partita sin dall'inizio: Garcia comincia con uno strike out poi però subisce 4 punti e scende dal mound già al secondo quando è Pirvu a evitare guai peggiori. Ma anche il pitcher romeno, che fin qui in 18 riprese aveva subito un solo punto, conosce la dura legge del line up riminese e fa entrare altri 3 punti. In attacco la squadra di Poma è inerte: raccoglie 5 basi ball ma nemmeno una valida contro Bassani, Kelly e Morellini. I campioni d'Italia infieriscono anche al 4° inning, quando è Batista, con un triplo contro il neo entrato Escalona, a sparecchiare le basi. Finisce così: vince Rimini al 7° per manifesta superiorità. Il Parma Clima però grazie alla preziosissima vittoria in gara 1 resta terzo, ora in coabitazione col Nettuno. Importantissimo, se non decisivo, in chiave play off, il prossimo turno, la doppia sfida con San Marino, quinto a -2 dala squadra ducale.

Sostieni Rossoparma con una donazione