0
0
0
s2smodern

Parma1913 centrodirezionalecollecchio 1Buone notizie, dalla curatela che segue il fallimento del vecchio Parma FC: espletate le pratiche di messa all’asta del Centro Sportivo di Collecchio, si è giunti all’assegnazione dell’impianto al Parma Calcio 1913. Il titolo è provvisorio, e teoricamente qualcuno potrebbe offrire di più entro i prossimi 60 giorni...ma è abbastanza improbabile.
Inutile dire che ciò rasserena tutti: squadra, società e tifosi.
L’affidamento temporaneo scadeva il 30 maggio, sarebbe stato decisamente poco bello uno sfratto in piena bagarre per la promozione in serie A (scongiuri del caso autorizzatissimi). Il curatore fallimentare, del resto, ha l'obbligo di perseguire qualsiasi strada faccia arrivare ai creditori di quella bella persona di Ghirardi (è ironico, ovviamente) più soldi possibili: la contrattazione del debito per molti è un vero colpo alle casse aziendali.

PER APPROFONDIRE LEGGI DELLA MESSA ALL'ASTA E VAI A RITROSO NEI LINK

“Il curatore del Fallimento Eventi Sportivi S.p.A. - si legge nella nota diffusa proprio dalla curatela -, dott. Vincenzo Piazza, comunica che si è concluso con l’aggiudicazione provvisoria in favore di Parma Calcio 1913 S.r.l. il sesto tentativo di vendita del Complesso Immobiliare sito in Collecchio in via Nazionale Est 1/B, ad uso sportivo polifunzionale.
La migliore offerta di Parma Calcio 1913 S.r.l., pari ad euro 3.210.000,00, è risultata infatti superiore a quella formulata dall’Istituto per il Credito Sportivo, ed è stata quindi accettata dalla curatela.
Parma Calcio 1913 S.r.l., attuale utilizzatrice del Centro Sportivo, avrà ora 60 giorni di tempo per saldare il prezzo, condizione indispensabile per addivenire all’effettivo trasferimento del bene, che avverrà per decreto del Giudice Delegato, dott. Pietro Rogato.
Qualora, nelle more del trasferimento del Centro Sportivo, pervenissero nuove offerte irrevocabili per importo non inferiore ad euro 3.531.000,00 il curatore potrà sospendere la vendita”.

LA FELICITA’ DELLA SOCIETÀ CROCIATA:
La società Parma Calcio 1913 comunica di essersi provvisoriamente aggiudicata – per un controvalore pari al prezzo di 3,21 Milioni di Euro più spese – la proprietà del Centro Sportivo di Collecchio, al termine del sesto tentativo di vendita, esperito questa mattina dal Fallimento Eventi Sportivi.
Come già comunicato in passato il Centro non verrà acquisito da una società terza ma direttamente da Parma Calcio 1913, di cui costituirà uno dei principali assets patrimoniali.
L’acquisizione – resa possibile dalla volontà e dall’impegno congiunto dell’azionista di maggioranza e dei soci di Nuovo Inizio – verra’ formalizzata nelle prossime settimane.

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner