0
0
0
s2smodern

Aereo Ryanair su pista"Parliamone dopo Natale, che con le feste di mezzo i parmigiani si incavoleranno meno". Maliziosi? Bé, neanche troppo: se consideriamo i capitali personali e d’azienda dei soci coinvolti, parliamo di gente del calibro di Barilla e Pizzarotti (il maior, il costruttore, non il minor, quello che manteniamo noi), il rinvio con cui si è liquidato l’importantissimo incontro di oggi suona veramente male. Era prevista per il pomeriggio la riunione del cda, convocato per dare seguito al necessario aumento di capitale.
Ed invece di staccare assegni, dopo aver praticamente imposto ai parmigiani di entrare nel capitale sociale e la vendita di azioni Fiere di Parma a questo scopo, i nostri amati imprenditori locali cosa hanno deciso di fare? Bé, di rinviare tutto al 27 di questo mese.
Chiaramente per i lavoratori dello scalo parmigiano un Natale di passione, da cuori forti.

PER APPROFONDIRE LEGGI E VAI A RITROSO NEI LINK

Sostieni Rossoparma con una donazione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner