0
0
0
s2smodern

ZFoto volantino madame mirandaAvete mai sentito parlare di beauty on demand? Beh, se la risposta è no iniziate a farci l’orecchio!
Nel mercato del lusso, ma anche in quello di chi ama concedersi i piccoli piaceri della vita, arriva il primo servizio di beauty a domicilio, si chiama Madame Miranda e, diversamente da quanto si possa pensare, è stato ideato da due donne tutte italiane: Diamante Rossetti e Gioia Fiorani.

La piattaforma “mobile beauty” che ti porta l’estetista ovunque tu voglia non è una tendenza importata dagli USA né un’abitudine copiata a francesi o britannici, ma un’esigenza condivisa da due professioniste, instancabili lavoratrici, con poco tempo per se stesse. In effetti quanta fatica raggiungere il salone di bellezza e confondersi tra altre decine di signore alle prese con unghie, capelli e cerette! Le due imprenditrici provengono dal mondo del lusso e della comunicazione, insieme ricoprivano importanti ruoli in YOOX-Net-A-Porter Group e il business legato all’e-beauty è nato proprio dal comune bisogno di potersi occupare del proprio aspetto e del proprio corpo anche in orari anticonvenzionali e in qualsiasi punto della città (a casa, in hotel, in ufficio). Una volta messo a fuoco che il loro desiderio avrebbe fatto felice più di qualche donna, le due amiche e colleghe si sono licenziate e lanciate in questa nuova avventura dove nulla è lasciato al caso. I servizi Hair&Beauty di Madame Miranda sono disponibili tutti i giorni dalle 7 del mattino alle 22, basta collegarsi al sito, scegliere l’estetista che si preferisce (si va dal trucco al parrucco, dai massaggi al pedicure fino alle cerette) e prenotare inserendo indirizzo, data e ora.
E per chi pensasse che nel ménage di tutti i giorni possa essere una spesa extra budget, vi rassicuriamo dicendo che il listino varia dai 25 euro della manicure ai 70 del massaggio linfodrenante; prezzi certamente non proibitivi per il comfort e il servizio garantito.
www.madamemiranda.com 

Segui le dirette di RossoParma
su Periscope!

@RossoParma