0
0
0
s2smodern

Le dichiarazioni di Donadoni dopo la partita contro l'UdineseI numeri fanno girare la testa e descrivono lo stato di forma di una squadra che aveva iniziato la stagione in modo grigio e anonimo per poi ritrovarsi, compatta, ad affrontare partita dopo partita avversari da scavalcare in classifica. Il Parma è giunto al decimo risultato utile di fila e alla quarta vittoria consecutiva. Impossibile per Donadoni, davanti a questi dati che hanno il sapore di una dorata meraviglia, non elogiare il contributo del gruppo. Un encomio che, tuttavia, si tiene ben

0
0
0
s2smodern

Le operazioni che riguardano il Parma sono moltepliciIeri la presentazione di Schelotto e Rossini (LEGGI), ma il mercato prosegue fino alla conclusione del mese. Tra le operazioni che interessano il Parma rientra il sempre più probabile scambio, così come annunciato da SkySport, tra il club di Ghirardi ed il Chievo: Mesbah andrebbe a Verona e nella città ducale giungerebbe Estigarribia. L'affare potrebbe vedere la luce molto presto.
Dovrebbe invece andar via dall'Italia Belfodil, attaccante in comproprietà fra Inter e Parma. L'algerino sarebbe in

0
0
0
s2smodern

A regalare i 3 punti ai crociati è stato AmauriIl Parma merita il voto più alto non soltanto perché il successo odierno per 1-0 ha consentito ai crociati di ottenere il decimo risultato utile consecutivo in campionato, ma perché dietro la partita contro l'Udinese si nascondevano insidie molto temibili, come il rischio dell'appagamento e la fame di punti da parte di avversari reduci da una vittoria esaltante nella coppa nazionale. Ed invece il Parma è stato impeccabile e non ha concesso nulla a livello mentale. Donadoni aveva chiesto ai suoi

0
0
0
s2smodern

Il commento di Leonardi su mercato e obiettivi stagionali"Siamo contenti e orgogliosi di portare nuovi giocatori a Parma. Loro sono felici di essere qui, sono arrivati a Parma con grande entusiasmo”. L'amministratore delegato del Parma, Pietro Leonardi, non ha dubbi durante la presentazione dei nuovi rinforzi Schelotto e Rossini: “Ci daranno una mano per provare a raggiungere i risultati che speriamo. Siamo in una zona di classifica molto positiva, con il primo obiettivo quasi raggiunto” ha affermato alludendo ovviamente alla salvezza. Ma questo

0
0
0
s2smodern

Una partita molto importante per il futuro della stagione“Una vittoria domani significherebbe per il Parma davvero un passo in avanti importante". Mister Donadoni non nasconde l'importanza dell'incontro e sente addosso il peso di una partita complicata per diverse ragioni: uno tra queste, il rischio di approcciarsi alla gara in modo negativo, senza la dovuta fame agonistica, a causa della lunga serie di risultati positivi. La serenità, insomma, potrebbe tramutarsi pericolosamente in rilassatezza e distrazione. "Dal punto di vista psicologico siamo

0
0
0
s2smodern

Il tecnico crociato contro il mercato di gennaioLunga intervista a Roberto Donadoni oggi sulla Gazzetta dello Sport. Al suo interno il tecnico crociato ha affrontato i temi del mercato, ha fissato gli obiettivi della propria squadra per questa stagione tornando anche ad elogiare Cassano. Parolo e Paletta, così come ha annunciato l'allenatore, rimarranno a Parma, e questa è sicuramente la migliore notizia che i tifosi gialloblu potevano attendersi. Ma Donadoni ha anche criticato, senza se e senza ma, la finestra di mercato di gennaio

0
0
0
s2smodern

Cassani: "Una gara insidiosissima e difficile"Vigilia di campionato per il Parma che domani tornerà a giocare al Tardini contro l'Udinese dopo due trasferte consecutive. L'avversaria di turno è l'Udinese, formazione che sarebbe stato preferibile affrontare prima della sua qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. Gli uomini di Guidolin, infatti, grazie al successo a San Siro contro il Milan, potrebbero aver messo definitivamente la parola fine ad un periodo davvero poco esaltante ed essere dunque molto più determinati ed insidiosi

0
0
0
s2smodern

Cassano: un goal ed una prestazione convincenteEnorme e più che legittima euforia al termine della gara contro il Chievo: grazie alla vittoria acciuffata all'ultimo istante, la classifica comincia infatti a rendere meno opaco il sogno europeo. Quello conquistato ieri dal Parma è stato il terzo successo consecutivo ed i crociati si trovano adesso a tre punti dal quinto posto. Impossibile non pensare in grande, ma Donadoni, subito dopo l'incontro del Bentegodi, ha voluto placare gli entusiasmi pur mettendo in rilievo che, dopo la sconfitta in

0
0
0
s2smodern

Difensore, classe 1994, è stato acquistato dal MilanIndosserà la maglio numero 31 il nuovo innesto del Parma: il colombiano Jherson Vergara, giocatore che ha disputato il mondiale under 20 questa estate. Il difensore, classe 1994, è stato acquistato dal Milan a titolo temporaneo con diritto di opzione per la compartecipazione. “"Sono felice di essere qui per giocare nel Parma è un onore e punto a fare bene nella mia nuova squadra”. Non poteva passare inosservata, durante la presentazione, la storia di un altro colombiano che a Parma ha già

0
0
0
s2smodern

Successo a San MartinoCon una Harmon stellare il Lavezzini Basket Parma sbanca anche San Martino di Lupari con il punteggio di 49 a 62 e conquista la sua terza vittoria consecutiva di questo inizio di 2014. Un Lavezzini dal doppio volto. Parte male, 18 a 12 per le padrone di casa già al termine primo quarto. Le ducali perdono anche Ristic, una delle migliori sette giorni fa, per infortunio al ginocchio. Una brutta distorsione da valutare nei prossimi giorni per il suo recupero e l’entità del problema. Il Lavezzini

Segui le dirette di RossoParma
su Periscope!

@RossoParma