0
0
0
s2smodern

La formica atomica lascerà comunque la JuveDopo due giorni di riposo – meritatissimo, sarebbe il caso di dire – il Parma dei record torna ad allenarsi in vista del posticipo di lunedì al Tardini contro una squadra che avrà il dente avvelenato: la Fiorentina reduce da una sconfitta in casa contro l'Inter frutto di una rete in evidente fuorigioco. Gli uomini di Donadoni riprendono oggi gli allenamenti effettuando una doppia seduta: una prima, in mattinata, che prevede test atletici, ed una seconda nel pomeriggio. Intanto, a meno da un mese

0
0
0
s2smodern

Evento organizzato dal Cai di Parma Appuntamento da non perdere per gli appassionati di scialpinismo e montagna domenica 16 febbraio a Lagdei-Lago Santo: nella suggestiva località del’Alta Val Parma andrà infatti in scena la trentaseiesima edizione del Trofeo Schiaffino, gara a coppie di scialpinismo organizzata dal Cai di Parma con la collaborazione di diverse realtà locali.
L’iniziativa, che ogni anno richiama appassionati di scialpinismo e montagna per una giornata all’insegna dello sport, della natura e dell’amicizia

0
0
0
s2smodern

Il Parma dei record non può rinunciare ai sogniIl Parma si gode il momento magico, i 12 risultati utili consecutivi ed una posizione in classifica che lascia davvero spazio ai sogni. Il primo ad esultare per il rendimento della squadra è sicuramente il presidente Tommaso Ghirardi, raggiunto ieri telefonicamente dalla trasmissione di Tv Parma, Bar Sport: "Sono molto contento perché è un risultato veramente eccezionale. 7 anni fa quando acquistai il Parma – ha spiegato - tutti mi ricordavano trofei e record conquistati, mai avrei pensato di

0
0
0
s2smodern

Alberto Cerri (foto dal sito fcparma.com)Cinque reti in solo tre partite. Il Parma avanza nel prestigioso torneo di Viareggio grazie al suo bomber Alberto Cerri che, se non avesse saltato per infortunio l'incontro di sabato contro il Desportivo Brasil, avrebbe potuto addirittura rimpinguare il proprio bottino. Ieri l'attaccante ha messo a segno la tripletta che ha fiaccato le resistenze di un Torino che in campionato non aveva mai perso: 4-1 il risultato finale a favore dei crociati che, così, raggiungono i quarti di finale dove

0
0
0
s2smodern

Bianconeri sconfitti a CorkLe Zebre combattono a Cork, ma vengono piegati dagli irlandesi del Munster al termine di una gara molto intensa. La compagine parmigiana si arrende con il punteggio finale di 36-8.


Trevisan è costretto al forfait così dall’inizio è Venditti a giocare all’ala. Cambio anche per il fischietto con il gallese Owens fermato dal maltempo: dirige l’irlandese Phillips. Dopo alcuni minuti di pressione dei padroni di casa leader della classifica del campionato celtico sono le Zebre sbloccare il tabellino

0
0
0
s2smodern

47-68 il punteggio finaleIl Lavezzini si è dovuto piegare ieri davanti ad un Famila Schio troppo forte. Le padrone di casa, infatti, sono riuscite a rimanere in partita soltanto fino all'inizio del secondo tempo, prima di soccombere con il punteggio finale di 47-68. Questa la sintesi della gara:

Le gialloblù dovevano fare a meno, e lo dovranno fare sino al termine del campionato oramai, della sua terza straniera Ristic, che martedì verrà operata per ricostruire il legamento del crociato anteriore destro. Franchini e

0
0
0
s2smodern

Trasferta complicata per i crociatiDomenica pomeriggio il Parma è atteso sul difficile campo di Bergamo da un'Atalanta che in casa non perde contro i ducali da molti anni. Una gara che giunge dopo lo sterile pareggio a reti bianche contro il Catania che ha momentaneamente interrotto il meraviglioso incantesimo, ha inceppato la macchina gialloblu reduce, fino ad allora, da prestazioni impeccabili. Uno 0-0, un risultato che la squadra di Donadoni ha strappato per la quinta volta nel corso di questo campionato, che è sembrato

0
0
0
s2smodern

Recupero Roma-Parma: 12 marzo, 2 o 9 aprileIl rinvio della gara di ieri a causa dell'impraticabilità del campo dell'Olimpico è stata l'occasione per l'amministratore delegato del Parma, Pietro Leonardi, di commentare l'esito finale delle operazioni di mercato condotte dalla società crociata. ”Siamo molto orgogliosi che Biabiany sia voluto rimanere. Significa che - ha affermato - c’è un progetto di società valido. Rafforzeremo la sua volontà di restare dando continuità al contratto che lo lega a noi”. Leonardi ha voluto inoltre smentire

0
0
0
s2smodern

Crociati sconfitti 2-1 dalla FiorentinaNon sono bastati 6 goal in 4 partite da parte del gioiellino Alberto Cerri al Parma che è costretto ad abbandonare la Viareggio Cup ai Quarti di finale. Ieri i crociati hanno avuto la peggio contro una Fiorentina molto più tonica, subentrata nel torneo soltanto a partire dagli Ottavi, ma hanno comunque onorato la maglia con una prestazione all'insegna dell'orgoglio e del carattere. Ad Altopascio, Lucca, è finita 2-1 per i viola: il bilancio del torneo, 4 vittorie in 5 gare, resta tuttavia

0
0
0
s2smodern

Battuta d'arresto in terra sicilianaNon basta il coraggio della banda di coach Olivieri ad espugnare Ragusa, ma certo è che il Passalacqua ha dovuto sudare le cosiddette sette camicie per battere il volitivo e coriaceo Lavezzini. Del resto era successo lo stesso anche all’andata. Il finale di 79 a 70 denota un più 9 evoluto solo negli istanti finali con Franchini e compagne votate all’inseguimento. Al PalaMinardi l’inizio è di quelli scoppiettanti con il Lavezzini che prende di sorpresa le padrone di casa con una precisione

06 RossoParma banner

07 RossoParma banner

01 RossoParma banner

02 RossoParma banner

03 RossoParma banner

04 RossoParma banner

05 RossoParma banner